Microsoft Launcher 5.0 esce dalla versione beta e ora è disponibile per tutti sul Play Store

Microsoft Launcher 5.0 esce dalla versione beta e ora è disponibile per tutti sul Play Store
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/11\/Microsoft-Launcher-logo.png","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/11\/Microsoft-Launcher-logo-460x290.png","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/11\/Microsoft-Launcher-logo.png","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/11\/Microsoft-Launcher-logo.png","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/11\/Microsoft-Launcher-logo.png"}, "title": "Microsoft Launcher 5.0 esce dalla versione beta e ora \u00e8 disponibile per tutti sul Play Store" }

Dopo circa un mese di beta test, Microsoft Launcher 5.0 è ora disponibile per tutti con la versione 5.0.1.46982 (la stessa della versione beta) e presenta una pagina Feed completamente rinnovata e l’attesa l’integrazione con Timeline.

Nel Feed sono incluse tre schede che possono essere disposte in qualsiasi ordine, ovvero Glance, News e Timeline che offre all’utente l’accesso alle attività recenti da tutti i dispositivi sincronizzati.

Le notizie sono essenzialmente le stesse del widget precedentemente inserito nella pagina Feed, che è possibile personalizzare per visualizzare gli argomenti di interesse, mentre Glance non si discosta molto dalle versioni precedenti, mantenendo la maggior parte delle funzionalità inclusi i widget integrati e personalizzabili.

Il calendario è stato ridisegnato, ma la sezione “da fare” si connette ancora a Wunderlist anziché a Microsoft To-Do, tuttavia Microsoft afferma di essere al lavoro per implementare l’integrazione con quest’ultimo.

Altri aggiornamenti riguardano l’invio delle email tramite Cortana e la possibilità offerta ai genitori di visualizzare la posizione dei bambini in tempo reale.

E’ possibile lasciare la versione beta di Microsoft Launcher e passare alla versione pubblica tramite questo link, mentre per unirsi alla versione beta è sufficiente visitare questa pagina. A seguire trovate il badge per individuare l’applicazione nel Play Store di Google.

Android app sul Google Play

Fonte: Neowin