La versione 3.9 dell’apk di Messaggi suggerisce che Google sta introducendo delle novità che riguardano la protezione antispam, gli allegati dei messaggi, il supporto a nuovi tipi di file e la messaggistica di gruppo.

Premendo a lungo per selezionare l’allegato, non apparirà il pulsante di condivisione nella barra delle azioni ma l’icona di un classico dischetto per salvare immediatamente il file nella cartella Download. L’opzione per la condivisione è stata inserita nel menu a destra.

Un interruttore permetterà di abilitare o disabilitare la protezione antispam che invierà alcuni dati a Google che non includeranno il numero di telefono o il contenuto di eventuali messaggi inviati all’utente, in modo che i dati potenzialmente sensibili non siano a rischio, sperando che il rilevamento automatico dello spam sia efficace.

Google ha anche modificato la condivisione degli eventi nel Calendario che presto permetterà di condividere gli inviti da un’altra app e scegliere Messaggi per inviarlo come allegato, con il supporto ai formati iCal e vCalendar.

L’elenco con i prossimi tipi di file supportati include i file Word (doc), Excel (xls) e PowerPoint (ppt), oltre ai loro nuovi formati basati su XML come ad esempio docx, xlsx e pptx.

Ci saranno messaggi per le chat di gruppo quando si verificano alcuni eventi inclusi l’aggiunta o la rimozione di membri e un messaggio che solo voi potete vedere se cambiate il nome del gruppo. Gli stessi messaggi verranno visualizzati indipendentemente dal fatto che la chat sia tramite MMS o RCS.

A seguire trovate il badge per individuare l’app Messaggi nel Play Store ma potete anticiparvi scaricando e installando l’apk da APKMirror.

Android app sul Google Play