Da più di un anno il team di Google Duo sta lavorando per implementare le videochiamate di gruppo, tuttavia, oltre a un’anteprima dello scorso dicembre, nell’app non ci sono stati altri segnali reali.

Dopo il bug di Facetime a gennaio, Justin Uberti, il leader di Google Duo, ha fatto sorgere l’idea che ci sarebbe voluto un po’ di tempo, ma ora il momento è finalmente arrivato, visto che le chiamate di gruppo stanno arrivando agli utenti di tutto il mondo.

Google Indonesia è stata la prima ad annunciare la funzione, come parte della sua preparazione per il Ramadan, e Justin Uberti ha inizialmente confermato che era disponibile in “regioni selezionate” e successivamente ha ufficialmente confermato il lancio in India, Brasile e Messico, senza menzionare gli Stati Uniti o il Canada.

Poco dopo le chiamate di gruppo in Google Duo sono state segnalate da alcuni utenti in Australia, Regno Unito, Irlanda, Germania, Belgio, Svezia, Francia e Libano, quindi si tratta di un roll out mondiale e non è limitata ai pochi paesi menzionati dal leader di Google Duo

Anche Google Podcasts si sta ufficialmente diffondendo sul desktop, tramite una funzione “Podcast su questa storia” per la Ricerca Google che indicizza i podcast per riprodurre gli episodi rilevanti per contenuto anziché solo per titolo.

Il web desktop offre un’esperienza più ottimizzata per il grande schermo, ma la funzionalità è identica. I podcast possono essere utilizzati senza accedere al proprio account Google, tuttavia il login sincronizza lo stato di riproduzione su tutti i propri dispositivi smart.

A differenza di Android, sul web non è presente la home page di Google Podcasts. Gli utenti non possono vedere tutti i loro abbonamenti agli show o nuovi suggerimenti di podcast in questa attuale implementazione, inoltre l’accesso è disponibile solo tramite i risultati della Ricerca Google. C’è anche, finalmente, il download automatico dei podcast. A seguire trovate il badge per individuare le applicazioni nel Play Store di Google.

Android app sul Google Play

Android app sul Google Play