C’è voluto più di un anno perché Google si decidesse di portare l’integrazione fra Gmail e Google Tasks sui dispositivi Android. Dopo che l’applicazione per la gestione delle attività era stata oggetto di un completo refresh, che l’aveva privata di quasi tutte le sue funzionalità, era arrivata l’integrazione con Gmail, ma solo nella versione web.

Ora finalmente è possibile creare un’attività a partire da una qualsiasi email semplicemente utilizzando il menu overflow in alto a destra e selezionando la voce Aggiungi a Tasks. Verrà creata immediatamente un’attività che potrà essere modificata e arricchita di informazioni premendo su Visualizza.

Se non doveste aver installato l’applicazione sul vostro dispositivo Android verrete portati al Play Store per installare Google Tasks e procedere alla creazione dell’attività. Peccato che a questo punto si faccia pesantemente sentire la mancanza di una integrazione con il Calendario di Google, nel quale non è possibile visualizzare le attività qualora queste ultime abbiano una data di scadenza.

Un servizio a metà dunque, che obbliga gli utenti a utilizzare diverse applicazioni senza che ci sia un effettivo dialogo tra di esse. Se volete comunque testare la nuova integrazione non vi resta che scaricare o aggiornare Gmail e Google Tasks dal Play Store utilizzando i badge sottostanti.

Gmail

Android app sul Google Play

Google Tasks

Android app sul Google Play