Sta per giungere al termine l’avventura di Hangouts per Chrome, la versione desktop della nota applicazione di messaggistica istantanea di Google, nata ormai quattro anni fa e che a quanto pare non ha ottenuto il successo sperato.

Gli utilizzatori dovranno passare all’estensione di Chrome, che presenta la medesima interfaccia e che non dovrebbe quindi creare particolari fastidi. Si è dunque prolungata più del previsto la vita di una delle ultime Chrome Apps, la cui fine era stata annunciata nel 2016 e il cui ciclo vitale avrebbe dovuto interrompersi a dicembre dello scorso anno.

Se siete tra gli utenti interessati dal cambiamento, potete scaricare l’estensione per Google Chrome a questo indirizzo.

Nel frattempo Google ha rilasciato un aggiornamento per la versione Android di Hangouts anche se non porta particolari novità. Oltre ai probabili miglioramenti sotto al cofano e alla soluzione di alcuni bug, la versione 27 porta solamente le nuove icone adattive, allineandosi dunque alla maggior parte delle applicazioni di Big G sotto questo punto di vista.

Nel drawer di Hangouts sono ora presenti anche i link alle policy dell’applicazione, con i termini di utilizzo e le regole sulla privacy. Tra le poche novità in arrivo, evidenziate da un’analisi del codice, vale inoltre la pena segnalare il probabile arrivo della possibilità di segnare come letto un messaggio direttamente dalla tendina delle notifiche.

Se utilizzate ancora Google Hangouts potete scaricare l’aggiornamento dal Play Store di Google utilizzando il badge sottostante.

Android app sul Google Play