Probabilmente la funzione di ricerca integrata in Gboard è una tra le cose meno utilizzate della tastiera di Google, che sta pensando a un modo per renderla decisamente più interessante. La compagnia californiana sta infatti conducendo alcuni test, che trasformano il logo G, presente a fianco delle previsioni, a seconda del contesto.

La funzione non è esattamente nuova, visto che i primi avvistamenti risalgono a un paio di mesi fa, ma sembra che ora il test stia coinvolgendo un numero maggiore di utenti, acquisendo maggiore validità. Quando Gboard riconosce un testo sul quale può fornire informazioni utili, modifica il logo G in uno smile, una GIF o nell’icona di ricerca, per segnalare la presenza di contenuti rilevanti.

Può trattarsi del suggerimento per un adesivo o di un personaggio famoso di cui si è scritto il nome, le possibilità sono davvero tante. Nessuna novità vera e propria dunque, ma un nuovo modo di cercare le cose dopo aver scritto il testo. Al momento la funzione è attivata dal lato server, quindi potrebbe non servire verificare la presenza di un aggiornamento.

Potete comunque scaricare o aggiornare Gboard dal Play Store di Google utilizzando il badge sottostante.

Android app sul Google Play