Gboard si aggiorna alla versione beta 8.1 con poche ma gradite novità

Gboard si aggiorna alla versione beta 8.1 con poche ma gradite novità
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/logo_gboard_tastiera_google_2019_tta_01-1.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/logo_gboard_tastiera_google_2019_tta_01-1-460x345.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/logo_gboard_tastiera_google_2019_tta_01-1-635x477.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/logo_gboard_tastiera_google_2019_tta_01-1.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2022\/07\/logo_gboard_tastiera_google_2019_tta_01-1.jpg"}, "title": "Gboard si aggiorna alla versione beta 8.1 con poche ma gradite novit\u00e0" }

Gboard passa alla versione beta 8.1 con l’ultimo aggiornamento e aggiunge qualche piccola novità, soprattutto grafica, volta a migliorare l’esperienza utente e l’impatto visivo.

Troviamo innanzitutto una riorganizzazione degli strumenti su due righe anziché su una, così da sfruttare meglio lo spazio all’interno del display. Ciò non cambia nulla a livello di funzioni, ma rende sicuramente più gradevole la visione degli strumenti.

C’è poi una nuova funzionalità, a lungo richiesta, che permette di rimuovere le ricerche in-app attraverso una lunga pressione su di esse: ora, infatti, è sufficiente tenere premuto su una ricerca per veder comparire una finestra con cui rimuoverla dalla cronologia.

Gboard 8.1 è disponbile al download, per il momento, solamente in versione beta e quindi dal canale beta del Google Play Store, se iscritti al programma, o da APKMirror da questo indirizzo.

Fonte: 9to5google
Condividimi!