L’app ho. Mobile si aggiorna sul Google Play Store alla versione 1.0.20, portando con sé un paio di novità interessanti riguardanti gli SMS bancari a pagamento e il supporto a un nuovo metodo di ricarica.

Con la nuova versione dell’app ho. Mobile è possibile sbloccare gli SMS a pagamento per le comunicazioni da parte della banca e il servizio di televoto, il cui costo dipende dall’istituto di credito o dal servizio stesso. Di default questi risultano disattivati, ma con l’aggiornamento di oggi è sufficiente recarsi alla sezione “La mia offerta“, raggiungibile dal menu laterale, selezionare “Blocco chiamate, dati e SMS” e togliere la spunta più in basso (“Blocco SMS Bancari e Televoto“). Per il momento il supporto è garantito per Intesa Sanpaolo e CheBanca!, ma ho. Mobile promette che altre banche saranno presto abilitate.

L’update di oggi dell’app ho. Mobile, come anticipato, porta anche una novità tra i metodi di ricarica: dopo aver accolto la comoda ricarica automatica (“Autoricarica”), ora è tempo di integrare la ricarica tramite Google Pay (su Android) e Apple Pay (su iOS). Gli importi tra cui scegliere sono gli stessi degli altri metodi, ossia 5, 10, 15, 20, 30 e 50 euro.

Restando sull’app, questa ricorda come per i clienti della prima ora siano rimasti solo 4 giorni per effettuare il passaggio all’offerta da 50 GB, che prevede un costo mensile di 8,99 euro (anziché 6,99 per 30 GB). L’aggiornamento dell’app ho. Mobile alla versione 1.0.20 è già disponibile sul Google Play Store: potete scaricarlo seguendo semplicemente il badge qui in basso.

Android app sul Google Play

Vai a: migliori offerte operatori virtuali