L’app Google si aggiorna in queste ore alla versione 8.13 nel canale beta portando più che altro novità “nascoste” o di prossima introduzione: il consueto teardown dell’APK ci permette infatti di scoprire alcuni interessanti dettagli.

Partiamo dal widget “At a glance”, proposto di fatto in beta fino a non molto tempo fa: in realtà già da qualche giorno era sparita la dicitura “beta” all’interno del selettore dei widget, ma i riferimenti sono spariti dal codice proprio con la versione 8.13 in oggetto (<string name=”smartspacewidget_name”>At a glance</string>).

Proseguiamo con Google Assistant, visto che gli viene dedicato ampio spazio nel codice. Innanzitutto troviamo la comparsa di quella che potrebbe essere una nuova voce tra le tante già messe a disposizione degli utenti di lingua inglese: recentemente abbiamo visto l’introduzione di colori associati alle varie voci, e ora spunta Cameo Voice (<string name=”assistant_settings_voice_selection_cameo_voice”>Cameo Voice</string>). “Cameo” potrebbe riferirsi al colore (una sorta di beige) oppure, più probabilmente, al “cameo” di John Legend di cui abbiamo già parlato durante il Google I/O 2018.

Altri riferimenti a Google Assistant riguardano il “Family Sharing” (<string name=”assistant_settings_personal_info_household_title”>Family Sharing</string>), una funzione che dovrebbe consentire di aggiungere dettagli sui componenti delle famiglia che vivono sotto lo stesso tetto, uno shortcut dedicata all’assistente (<string name=launcher_shortcut_assistant_short>Google Assistant</string>) e le auto, che potrebbero presto comparire nella lista di “Dispositivi” (<string name=”assistant_car_preference” /><string name=”assistant_settings_car_title” />) e per le quali potrebbe arrivare qualche impostazione specifica.

Troviamo poi riferimenti a “Your people”, funzione utile per specificare quale nome corrisponde ai familiari già intravista tempo fa e poi rimossa (<string name=”assistant_settings_your_people_forget_option_content_description”>Forget details about %1$s</string><string name=”assistant_settings_your_people_overflow_content_description”>More options</string>), alla possibilità di cercare una specifica impostazione (<string name=”settings_search_bar_hint”>Search in settings</string>) e a una “notification history card” (<string name=”read_notification_history_card_app_btn_description”>Tapping on this app icon will launch the corresponding app.</string>).

Più concretamente troviamo una differenziazione dei menu dedicati alle chiamate e alle videochiamate tramite Google Duo e gli Smart Display, un nuovo design a bolle più compatto per Assistant e una nuova icona per la funzionalità Top Apps che ha iniziato a mostrarsi in queste settimane.

Per scaricare app Google 8.13 beta potete entrare a far parte del programma di test seguendo questo link (per poi scaricare l’app direttamente dal Play Store seguendo il badge qui sotto), oppure installare manualmente l’APK da APKMirror.

Android app sul Google Play