Moshi rivela il suo nuovo adattatore “Made for Google” Type C audio + ricarica

Moshi rivela il suo nuovo adattatore “Made for Google” Type C audio + ricarica
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/moshi-made-for-google-audio-adapter-460x307.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/moshi-made-for-google-audio-adapter-635x424.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/moshi-made-for-google-audio-adapter.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/moshi-made-for-google-audio-adapter.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/moshi-made-for-google-audio-adapter.jpg"}, "title": "Moshi rivela il suo nuovo adattatore “Made for Google” Type C audio + ricarica" }

Come parte integrante del programma Made for Google, lanciato un anno fa, Moshi ha rivelato, in concomitanza con l’evento Made by Google di stasera, un nuovo accessorio che renderà meno amara l’assenza di un jack audio da 3,5 mm anche su  Google Pixel 3Google Pixel 3 XL.

Di cosa si tratta? Semplice, Moshi ha realizzato un adattatore Type C audio + ricarica certificato “Made for Google”, che consentirà di ascoltare musica con auricolare a filo e contemporaneamente ricaricare Pixel 3/Pixel 3 XL. L’accessorio sostanzialmente va a sdoppiare l’ingresso per audio e ricarica: dall’unica porta USB Type C, a cui si collega per l’appunto l’adattatore, si ottengono quindi due ingressi separati, uno Type C per la ricarica e l’altro per il jack da 3,5 mm. L’azienda ci tiene a precisare che è integrato un DAC che riproduce audio ad alta risoluzione (24-bit/96 kHz).

L’adattatore Type C audio + ricarica di Moshi, benché certificato Made for Google, sarà comunque compatibile con tutti i dispositivi non Pixel dotati di una porta USB Type C (e naturalmente sprovvisti di jack audio 3,5 mm). Quest’accessorio dovrebbe essere presto disponibile su moshi.com.

Vai a: Google Pixel 3 XL e Pixel 3 ufficiali

Fonte: 9to5google
Condividimi!