Nuove immagini dell’Ubuntu Edge

Ubuntu-Edge-copertina


I fortunati giornalisti di CNet hanno messo le mani su alcuni prototipi dell’Ubuntu Edge, lo smartphone che Canonical progetta di costruire che però, purtroppo, non vedrà probabilmente mai la luce del sole come prodotto finito.

Gli ultimi risultati sono più che ragguardevoli e, di per sé, costituiscono un record: più di 10 milioni di dollari per un progetto finanziato dal basso tramite crowdfunding sono un evento di portata quasi storica – soprattutto se pensiamo che fino a pochi anni fa il crowdfunding era inesistente – ma non sono abbastanza. Il risultato che Canonical si era prefissa era di 32 milioni di dollari, ma è pressochè impossibile che si arrivi a raccogliere tale cifra con pochi giorni ancora davanti.

Ciò non toglie che il progetto potrebbe non essere del tutto abbandonato e rivisitato in modo da renderlo più appetibile anche al grande pubblico. Sicuramente Canonical ha in serbo qualcosa, anche se non per forza nel futuro immediato. Chi ha avuto modo di avere tra le mani i prototipi afferma che il design è strabiliante e la sensazione in mano è stupenda, dunque speriamo davvero di poter stringere uno di questi dispositivi tra le mani in futuro.

 Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Brian Caleffi

    design un po’ brutto, non per lo spessore che sinceramente a mio avviso lo rende più ergonomico, ma per quel lato obliquo senza senso che darà del filo da torcere a chi vorrà farci le cover protettive :V

    • precisiamo

      secondo me è molto bello

      • Brian Caleffi

        si beh, de gustibus, anche a me non dispiace, solo che quell’angolatura è troppo poco per dare personalità ad un design classico

        • precisiamo

          a me piacciono molto i design puliti, minimali. poi tra l’altro usa una soluzione molto intelligente, che è quella dell’iphone, e cioè cassadi sistema nella parte inferiore del dispositivo.

          secondo me una buona via di mezzo tra la più intelligente posizione dell’htc one, che ti spara direttamente il suono dal display praticamente, ma che inficia sulle misure complessive dello smartphone, o la posizione totalmente stupida – ma ultradiffusa – di mettere la cassa nella parte posteriore, così appena si appoggia il cel ad un tavolo il suono si attutisce.

          un’idea perfetta secondo me sarebbe fare come si faceva nei vecchi cellulari, dove la capsula voce coincideva con la cassa stereo. per cui il suono sarebbe lo stesso frontale, ma senza bisogna di una doppia cassa in stile htc one.

          per cui diciamo che la posizione dell’iphone (dei primi lumia, dello z10 e di questo edge), lasciando il mondo per com’è, è la migliore via di mezzo.

          poi in generale questo cel ha misure compatte nonostante il display ampio, poi ottimi materiali. secondo me un ottimo prodotto.

          spero, l’ho detto più volte, ma mi ripeto, che canonical faccia lo stesso progetto per un notebook con ubuntu preinstallato. un modello esteticamente in stile chromebook pixel (magari total black). schermo tra i 12 e i 13″. tastiera retroilluminata. schermo iper risoluto (magari non touch e possibilmente antirifletto) e design squadrato. sarebbe stupendo. purtroppo linux su alcuni portatile non gira benissimo, o fa perdere funzioni. praticamente solo nei thinkpad si riscontra una QUASI totale compatibilità… però che brutto vedere il simbolino windows in un notebook con linux sopra.

          chromebook pixel è stupendo. unico difetto? lo schermo touch (per me inutile su un laptop) e l’os, se così si può chiamare.

Top