Geeksphone Revolution potrebbe ricevere anche Ubuntu e Sailfish OS

Revolution-Sailfish-OS

Oppo non è l’unica realtà con cui Jolla ha avuto contatti al Mobile World Congress 2014. Anche Geeksphone, la casa spagnola che si è fatta notare per il lancio dei primi smartphone con Firefox OS, ha avuto contatti con la startup finlandese. L’intenzione è quella di portare anche Ubuntu e Sailfish OS sul Revolution, il nuovo top di gamma.

Un portavoce dell’azienda ha rivelato durante il Mobile World Congress che Geeksphone sta portando avanti conversazioni anche con Jolla e Canonical per offrire contemporaneamente Android, Firefox OS, Ubuntu e Sailfish OS sul suo smartphone. Come già noto, non è possibile (ancora) scegliere il sistema operativo da avviare al boot, ma anche solo la possibilità di scegliere il sistema installato sul proprio smartphone sarebbe un deciso passo avanti rispetto a ora.

Per il momento non c’è nulla di certo, ma nei prossimi mesi le opzioni per i possessori del Revolution potrebbero espandersi ulteriormente. Speriamo che questo sia un modello che anche altri produttori cominceranno a seguire.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top