Sony Xperia Tablet S, la nostra video anteprima e foto gallery

In occasione dell’evento “one Sony” organizzato dalla società nipponica a Milano stamattina, abbiamo avuto la possibilità di provare il nuovo Xperia Tablet S. Si tratta di una diretta evoluzione del Tablet S presentato lo scorso anno, e ne riprende il design e molte caratteristiche.

Come il predecessore, infatti, Xperia Tablet S possiede uno schermo da 9.4 pollici con risoluzione 1280×800 e 1GB di RAM, cui vanno ad aggiungersi 16, 32 o 64GB di memoria interna. A differenza del predecessore, però, in questo modello è presente un processore quad core NVIDIA Tegra 3 operante a 1.5GHz.

Il tablet ha lo chassis in alluminio che ne consente una presa sicura e possiede una resistenza maggiore alla plastica. Lo spessore è molto ridotto, anche se è presente una “piega” nella parte alta del retro che ispessisce la struttura e consente una presa più solida quando si impuga il dispositivo in modalità portrait.


Il sistema operativo installato è Android 4.0.4 Ice Cream Sandwich, modificato da Sony con alcune interessanti funzioni: oltre ad alcuni tasti di avvio rapido nella parte alta della home screen, esiste una “modalità ospite” che consente, ad esempio, di dare il tablet ad una persona terza (pensiamo ai bambini) limitando i permessi sulle applicazioni e consentendo o meno, quindi, di accedere a certe applicazioni e a certe funzioni. Molto comodo se pensiamo, ad esempio, ad Internet ed ai bambini piccoli.

La fluidità è molto buona e il tablet si comporta generalmente bene con una buona velocità e una buona reattività.

Xperia Tablet S è già disponibile nelle catene di elettronica ad un prezzo di 399€.

Ecco qui una piccola galleria fotografica del tablet.

[nggallery id=72]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top