Recensione Asus Nexus 7 (2013)

N71

Asus e Google rinnovano la loro collaborazione per la produzione della seconda generazione del Nexus 7, appunto in versione 2013. Siamo riusciti ad acquistarlo direttamente dagli Stati Uniti per proporvi una recensione approfondita in anteprima, dopo alcuni giorni di utilizzo intenso e di stress. Qualora siate interessanti ad acquistarlo direttamente dal Play Store americano basterà seguire questa guida.


Video Recensione


Unboxing

La confezione è completamente azzurra ed è in plastica lucida: all’interno di essa troviamo un alimentatore da muro da 5 Volt con presa USB e un cavetto USB-MicroUSB, entrambi di colorazione nera, come il tablet; anche in questo caso come la precedente generazione non troviamo le cuffiette auricolari. Ovviamente oltre ai classici accessori sono presenti i libretti per la garanzia e dei foglietti illustrativi per la guida rapida.


Hardware

L’hardware di Asus Nexus 7 (2013) è davvero molto potente: il processore è un Quad-Core Qualcomm Snapdragon S4 Pro da 1.5GHz, ma in realtà con Core Krait300 anziché Krait200 e RAM LPDDR3 invece che LPDDR2, quindi si tratta di una versione potenziata di questo processore molto vicina allo Snapdragon 600 che ormai conosciamo molto bene.

N73

La Ram è da 2GB, mentre il dispositivo è disponibile in due tagli di memoria, da 16 e 32GB. Come sempre abbiamo una versione solo WIFI ed un’altra che ci permette di connettere il device in mobilità grazie al 3G HSDPA fino a 42 Mbits in download, oppure alla tecnologia LTE fino a 100 Mbits in download.

Asus Nexus 7 (2013)

Processore  Qualcomm Snapdragon S4 Pro da 1.5GHz
(Quad-Core Krait 300)
GPU  Adreno 320
RAM  2GB
Memoria interna  16/32 GB
Espansione memoria  NO
Display  LCD IPS 7” a 16.7 Milioni di colori
Risoluzione e PPI  1200×1920 p, 323 ppi
Fotocamera anteriore  1.2MP
Fotocamera posteriore  5MP, video fino a 1080p
Wi-Fi  b/g/n
3G  HSDPA fino a 42 Mbits (No in versione Wifi)
4G LTE  Sì (No in versione Wifi)
Bluetooth  4.0
Infrarossi
 No
NFC  Sì
GPS  A-GPS
Sensori  Accelerometro, Giroscopio e Sensore di Luminosità
Porte  MicroUSB, Jack da 3.5mm
Batteria  3950 mAh
Materiali  Policarbonato Gommato
Dimensioni  200,44x114x8,61 mm
Peso  290 grammi
Disponibilità  Internazionale
Sistema Operativo  Android 4.3 Jelly Bean
Data di lancio  Luglio/Settembre 2013 (USA/Ita)
Colorazioni  Nero
Prezzo (circa)  269 euro (32GB Ita), 229$/269$ (16GB/32GB Usa)
Caratteristiche o Funzioni aggiuntive  Android Stock

 

Il Design è simile alla versione 2012 del Nexus 7, ma con differenze da prendere in considerazione: il dispositivo risulta molto più sottile e più stretto rispetto al predecessore, cambia la trama posteriore che però rimane in policarbonato gommato davvero molto piacevole al tatto, il quale esprime delle belle sensazioni e aumenta decisamente il grip quando impugniamo il device in una sola mano.

N75

Facendo un veloce tour fisico del dispositivo, sulla parte superiore troviamo il jack per le cuffie da 3.5 mm, sulla destra il tasto di accensione/standby/spegnimento, il microfono e il bilanciere del volume, in basso invece troviamo la porta MicroUSB, mentre sulla sinistra non abbiamo alcuna porta o tasto. Nella parte frontale c’è ovviamente l’ampio schermo da 7″ con il sensore di luminosità e nessun tasto fisico, in pieno stile Nexus.

N74

Nella parte posteriore, invece, troviamo i loghi Nexus e Asus e i due altoparlanti stereo lungo i bordi laterali. La fotocamera anteriore è da 1.2 MP, mentre posteriormente troviamo un sensore da 5 MP senza flash led, oltre agli altoparlanti di sistema che sono posizionati nei pressi della porta MicroUSB e della fotocamera.


Display

Il Display ha davvero un’ottima qualità. La risoluzione è superiore al FullHD, ed è infatti di 1920×1200 pixel, con una definizione che raggiunge i 323 ppi, davvero molto alta per un tablet. I pixel non sono visibili ad occhio nudo, ed abbiamo un’ottima visione dei contenuti, soprattutto delle stringhe non molto grandi, ad esempio durante la navigazione web. Anche la resa dei colori è buona e molto fedele alla realtà, forse i neri sono un po’ troppo tendenti al bluastro, mentre i bianco risultano molto accesi. Probabilmente l’unico vero difetto che possiamo impuntare a questo display, o meglio al vetro che ricopre l’unità, è il fatto di riflettere molto le immagini circostanti e ciò può risultare fastidioso soprattutto all’aperto. Concludendo, possiamo dire senza timore che si tratta di uno dei miglior display presenti attualmente su tablet android di queste dimensioni.

N77


Fotocamera

La fotocamera posteriore è da 5 Mp. Si tratta di una novità assoluta su questo modello, in quanto la versione precedente non aveva nessun tipo di fotocamera posteriormente. Di sicuro però, non è il punto forte di questo tablet, ma in relazione agli altri dispositivi di questo tipo presenti attualmente sul mercato, risulta davvero interessante e dalla buona qualità. Le foto scattate alla luce del sole sono buone, ma come spesso accade con questi sensori quando la luce diminuisce oppure sotto luminosità artificiale, le foto diventano più rumorose e meno definite. In generale però la qualità è più che discreta considerando che un tablet solitamente non viene utilizzato per scattare foto, mentre i video che possono essere girati fino a 1080p sono davvero molto belli, definiti e dall’ottima fluidità.

N72

La fotocamera anteriore da 1.2MP è nella media, forse soffre di colori un po’ troppo spenti, ma comunque ha una qualità che risulta accettabile per effettuare videochiamate.

Il Software della fotocamera è quello stock di Android con le novità relative alla 4.3, come ad esempio il nuovo menu ad arco anziché circolare. Personalmente non amo la nuova disposizione delle impostazioni, così come non amavo quella precedente, in quanto spesso si fa fatica ad accedere alla funzionalità che volevamo realmente selezionare.

Vi invitiamo a dare un’occhiata ai nostri sample che abbiamo scattato ed al video di test a 1080p pubblicato sul nostro canale YouTube per avere un’idea delle qualità multimediali del device.

IMG_20130804_111312 IMG_20130807_141400 IMG_20130807_150209 IMG_20130807_150215 IMG_20130807_150221 IMG_20130807_150233 IMG_20130807_150258 IMG_20130807_150305 IMG_20130807_150330

 


Audio

Gli altoparlanti stereo si trovano (immaginando di tenere il tablet in orizzontale) lungo i bordi posteriori più corti. La tecnologia audio mobile è la Cingo di Fraunhofer, i creatori del formato di codifica MP3, e assicura una qualità audio davvero molto alta. Il volume è nella media, ma la qualità è più che buona e il suono risulta molto definito, tuttavia se dovessimo trovare un difetto manca leggermente di bassi e corposità in generale. In relazione alla tecnologia utilizzata, e alla sua pubblicizzazione forse ci saremmo aspettati qualcosina in più, ma in relazione agli altri tablet android attualmente presenti sul mercato di sicuro l’audio di questo device è tra i migliori.

N81


Batteria

La batteria è da 3950 mAh e permette di avere un’autonomia elevata che ci sentiamo di promuovere a pieni voti. Tuttavia, dobbiamo sottolineare come sia difficile valutare l’effettiva autonomia di un tablet, poiché ancor più di quanto accade con gli smartphone, gli utenti tendono a utilizzare i tablet in maniera molto diversa tra loro: c’è chi lo utilizza in maniera sporadica solo per navigare, chi lo usa solo come console per giocare, oppure come lettore di pdf e documenti office; inoltre come se non bastasse stiamo parlando della versione solo WIFI del tablet che abbiamo in test, mentre con la versione 3G/4G i consumi potrebbero variare. Detto questo, abbiamo usato il tablet in due modalità differenti: in maniera normale con navigazione web più o meno frequente, qualche minuto di gioco e utilizzo di applicazioni varie, in questo modo siamo riusciti a coprire quasi due giorni di utilizzo; usando il Nexus 7 in maniera più intensa invece siamo riusciti a coprire tranquillamente la giornata intera, quindi effettuando molta navigazione web e soprattutto giocando a molti titoli per non poco tempo.

N76


Software

Il Software è la versione 4.3 di Android Jelly Bean, che attualmente è presente solo ed esclusivamente su dispositivi Nexus. Ovviamente non ci sono personalizzazioni di Asus, ma il device ha un software che ci immerge completamente nella Google Experience, con la classica interfaccia Holo e nessuna applicazione installata oltre alle Google Apps e ai classici programmi necessari per la gestione basilare delle funzionalità del tablet.

N80

Fluidità e Interfaccia

La fluidità di navigazione all’interno dell’interfaccia è ai massimi livelli. Si tratta del tablet android più fluido e reattivo attualmente presente sul mercato, sia per il framerate all’interno della home o nel drawer delle applicazioni, che per la velocità con le quali vengono aperte e chiuse le applicazioni. I 2 GB di Ram permettono di gestire tutto in maniera istantanea e senza lag anche quando abbiamo in background molti programmi in esecuzione, e grazie all’ottimizzazione presente nella nuova versione di Android non abbiamo più quei fastidiosi cali di framerate quando sfogliamo i widget nel drawer. L’unico problema che possiamo impuntare alla fluidità generale è che nel momento in cui stiamo utilizzando un’applicazione da tanto tempo, probabilmente il launcher viene eliminato dalla cache interna e quindi viene ricaricato lo sfondo per un istante quando chiudiamo il programma e torniamo alla home. Nulla di problematico e di eclatante, questa è davvero l’unica nota negativa relativa alla gestione della user interface.

Google Apps

Come già detto, le uniche applicazioni presenti sul dispositivo sono quelle made by Google. Oltre le classiche Gmail, Play Store, Google Now, Play Music e Google Kepp, abbiamo preinstallata l’applicazione Play Games, che è possibile installare anche su altre versioni di Android, ma è presente di default sulla 4.3.  Play Games è il social dedicato ai giochi grazie al quale potremo sapere quali sono i giochi preferiti dei nostri amici, sfidarli online, oppure visualizzare obiettivi e premi ottenuti da altre persone che conosciamo.

Gaming

La GPU presente su Asus Nexus 7 (2013) è la Adreno 320 che ormai è presente sulla maggior parte degli ultimi device Android. La fluidità è ottima su quasi tutti i giochi che abbiamo testato. All’interno di questa recensione parleremo esclusivamente di Real Racing 3 che è il classico gioco che amiamo provare su ogni dispositivo ricevuto in prova, poichè però questo device si prostra davvero bene al gaming abbiamo deciso di effettuare un Focus dedicato, di cui parleremo in un altro articolo. Real Racing 3 gira davvero in maniera molto fluida, conosciamo tutti la pesantezza di questo gioco dovuta soprattutto ai poligoni complessi da renderizzare che gravano sul processore e sulla GPU, tuttavia con questo dispositivo non abbiamo avuto alcun tipo di problema o lag, il tutto è risultato molto fluido anche nelle fasi di gioco più concitate.

Browser

Il Browser presente sul dispositivo in questione è Chrome, che ormai è quello stock di Android a partire dalla 4.2. Chrome in generale non è ottimizzato sui dispositivi Android, ma in questo caso la navigazione con questo device è risultata molto fluida su siti leggeri, mentre nel momento in cui visitiamo siti web più pesanti abbiamo comunque riscontrato una buona fluidità con qualche lag nelle operazioni di Zoom. Qualora abbiate problemi più evidenti, installando un browser alternativo come ad esempio Dolphin potrete godere a pieno dell’esperienza di navigazione offerta da questo hardaware.

 

Modding

N79

Per quanto riguarda il Modding, stiamo parlando di un dispositivo Nexus, quindi facilmente sbloccabile in pochi semplici passi e con una comunità di sviluppatori davvero molto ampia che come sempre ci offrirà un parco rom variegato ed estremamente interessante. Avere un dispositivo Nexus e non aver mai installato una Rom alternativa, nella maggior parte dei casi equivale a non aver goduto a pieno delle potenzialità del dispositivo. Come sempre gli sviluppatori riusciranno a fornire agli utenti tantissimo materiale per personalizzare al meglio il proprio device sia per quanto riguarda i Kernel che per le Rom o piccole modifiche software.


In conclusione

Asus Nexus 7 (2013) è risultato senza ombra di dubbio uno dei migliori tablet attualmente sulla piazza. Probabilmente dal punto di vista prestazionale e della fluidità in questo momento non ha rivali capaci di impensierirlo, tuttavia l’esperienza nexus è un’arma a doppio taglio: se la completa assenza di personalizzazione è un fattore positivo poichè favorisce la fluidità del dispositivo e da modo all’utente di cucire a sua immagine e somiglianza il device posseduto, d’altra parte l’assenza di funzioni aggiuntive potrebbe risultare scomoda soprattutto per chi non è esperto nel cercare ad esempio le applicazioni adatte sullo store.

N78

Il tablet sarà disponibile in Italia a partire dal mese di Settembre al prezzo lancio di 269 euro per la versione 32GB Solo Wifi (la versione da 16GB non arriverà sul mercato italiano), negli Stati Uniti invece è già in vendita al prezzo di 229$ nella versione da 16GB e 269$ in quella da 32GB. La versione LTE sarà lanciata invece in Italia al prezzo di 349 euro. Nonostante nel nostro paese non arrivi la versione con storage interno più contenuto, il prezzo al quale è proposto questo dispositivo è estremamente competitivo, e siamo sicuri otterrà almeno il successo del suo predecessore.

VOTI

Ergonomia 9.5
Hardware 9
Materiali 7.5
Display 9
Fotocamera 7.5
Audio 8
Batteria 8
Software 9
Modding 10
Esperienza utente 9
Giudizio finale

9

 

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: Nexus 7 2013 riceve Android 7.0 Nougat grazie ad una ROM AOSP - Tutto Android()

  • Pingback: Samsung Galaxy A5 (2nd gen) avrà un display 5,2" HD - Tutto Android()

  • Pingback: Nexus 7 2013 solo WiFi da 32 GB a 129 € solo per oggi – Tutto Android()

  • Roberto

    scusate la domanda poco “tecnica”: possibile che non sia compatibile con skygo? non la trovo tra le app in google store…

  • Pingback: Google pubblica due video sul Nexus 7 2013 – Tutto Android()

  • ciccio

    Secondo me i mtablet sono stati una bella invenzione, però per chi deve farsi i conti in tasca sembrano tanto uno sfizio..nel senso che è complicato “lavorarci” e non hanno la portabilità di uno smartphone, non puoi tenerli sempre in tasca. A mio parere il mercato porterà alla ribalta gli ultrabook convertibili che uniscono le potenzialità di un PC alla comodità del tablet (anche se, per adesso, con un peso ancora eccessivo). Quello che vorrei realizzare sarebbe PC Desktop + Ultrabook convertibile + Phablet + telefonino da battaglia

    • darkcg

      Il desktop è il desktop. E’ impossibile “integrare” un desktop in dispositivi del genere. Io sul desktop lavoro con un 24″, tutto quanto sotto per me ormai non si può definire desktop.

  • Pingback: Asus Nexus 7 (2013) Recensione in Italiano da TuttoAndroid.net | Videorecensione Blog()

  • Pingback: Asus Nexus 7 (2013): prova Gaming in HD da TuttoAndroid.net | Videorecensione Blog()

  • MegaL

    Non esiste una versione WiFi + 3G/4G? è disponibile solo col WiFi oppure soltanto 3G/4G senza WiFi???

    • Marco

      Versione solo WiFi e versione WiFi con 4G. :)

  • anonimo

    L’ho comprato mercoledì da mediaworld…sostituito due giorni dopo per dei pixel bruciati,reso anche il secondo per schermo non montato bene con la scocca e che quindi si abbassava…ora mi hanno reso i soldi ed aspetterò qualche giorno per ricomprarlo in un altro posto dato che comunque il tablet è fantastico…

    • Galiemino

      Quanto lo hai pagato?

  • Mak

    io sono un felicissimo possessore di n7 2012 .. onestamente cambierei il mio precedente nexus solo in funzione di questo device.. alla fine il tegra 3 con un solo giga di RAM mi fa sentire ormai dei lag e degli impuntamenti che sebbene minimi dopo aver comprato n4 non riesco più a sopportare! Sono un po’ intristito del fatto che l’OTG nativamente non funziona.. e nemmeno con nexus media importer.. però se è aggirabile col root vuol dire che root sarà. Invece mi aspettavo si potesse collegare ad un proiettore ad esempio… è possibile???

  • Pingback: Nuova versione di Tablet Nexus 7 2013 (recensione da Tuttoandroid.net) | Mondo Libero: Informazione Libera, Varia ed Eventuale()

  • Pingback: Il Nexus 7 2012 WiFi 16 GB in offerta su Expansys Italia – Tutto Android()

  • Pingback: Nexus 7 2013 LTE disponibile in Italia – Tutto Android()

  • Pingback: Nexus 7 2013 LTE in arrivo il 13 Settembre in Italia? – Tutto Android()

  • Pingback: ASUS Nexus 7 2013 disponibile al pre-ordine anche su Unieuro – Tutto Android()

  • Bigons

    Ma su questo o altri tablet esiste una funzione che sblocchi il display quando si apre la custodia ?? tipo apple insomma….mi sembra una funzione utile no ??

    • altervox

      Certo, esisteva pure nel Nexus7 prima versione. (Ovviamente utilizzando delle custodie idonee).

  • Pingback: Nexus 7 (2013) vs Nexus 7 (2012): video confronto da TuttoAndroid – Tutto Android()

  • Pingback: Nexus 7 2013 entra nel listino Saturn: spedizioni dal 27 Agosto – Tutto Android()

  • Pingback: Asus Nexus 7 (2013): video prova giochi in HD – Tutto Android()

  • Pingback: Nexus 7 2013: Google indaga sul malfunzionamento del GPS – Tutto Android()

  • Massimo Mattioli

    Siete sicuri che OTG non funziona ?

    Avete provato con l’app “Nexus Media Importer” ?

    Altrimenti fare il root ed usare l’app “Stickmount”.

    Sul Nexus 7 2012 funzionava e tutt’ora funziona !

    • Emanuele Capone

      ovviamente con il root ci sono tantissimi modi per far funzionare l’OTG, l’abbiamo detto anche nel video; “Nexus Media Importer” è un’applicazione a pagamento presente sullo store, noi abbiamo dato risposta ad una domanda che ci è stata posta, dimostrando che nativamente il dispositivo non supporta l’OTG :)

      • Guest

        Provando anche con Nexus Media Importer, ci siamo accorti che l’OTG comunque non funziona, ergo l’unica possibilità per riconoscere una chiavetta sarà effettuare il root

        • masterklasse

          nexus media importer in generale non funziona più con la 4.3 perchè io ho lo stesso problema con il mio galaxy cmq è una cosa ridicola che ancora google non abbia implementato questa funzione nativamente! questa e la possibilità di inviare contatti tramite sms senza dover fare copia incolla!

    • SRC

      Ma fare un giro sulla comunità android più famosa del web (XDA) vi fa schifo?

  • bigio

    In questa recensione non si parla di cavi per connettere il nexus alla tv via HDMI e non si fa cenno alla possibilità di connettere chiavette USB via cavo OTG. Potete aggiungere qualcosa?

    • Emanuele Capone

      abbiamo fatto la prova con una chiavetta USB per testare l’OTG alla fine della video recensione :)

    • francesco migliorini

      LOL fino a che minuto l’hai guardata??:D

  • Darkshadow799

    è perfetto!!!! mi dispiace soltanto per l’ usb otg, ma come detto nella recensione sarà un problema facilmente aggirabile

  • Gigi

    Scusate ma a che cosa serve un tablet?

    • Una conveniente alternativa ai “laptop”, specialmente se non ci lavori :)

    • adriano salvato

      Anche io ero un po scettico prima di prendere il “vecchio” N7. Adesso uso il PC solo per lavoro. Tutto il resto lo faccio tranquillamente con il tablet. E’ una pacchia da sdraiati sul letto :)

      • Gigi

        Si ho capito…….ma sarebbero delle alternative VERE a windows se almeno avessero il doppio so…….linux e android……anche solo per flashare na rom magari…….cose così……

  • Roberto

    Ragazzi, piccola curiosità: la CPU è simile al Nexus 4?

    • Gabriele

      In teoria dovrebbe essere la medesima, infatti sono tutt’e due dei Qualcoom Snapdragon S4 Pro, però su Nexus 4 ci sono processori con krait200, mentre in questo tablet sono 300 i krait. I processori che utilizzano questi krait sono quelli di uno Snapdragon 600; infatti possiamo definire questo processore uno Snapdragon 600 con un clock inferiore allo standard.

      • DMA

        Se i core sono a tutti gli effeti quelli di uno S600 perchè nei bench il processore fa gli stessi risultati del Nexus 4? Guadagna punti solo nei test della RAM

        • Marco

          A causa della risoluzione Full HD ;)

  • James Raynor

    Ora che l’avete recensito me lo vendereste? :-)

  • shayk shake

    scusate l’ignoranza, è possibile effettuare chiamate con tale dispositivo? grazie!!

    • No, nemmeno la versione LTE

      • belloni90

        nemmeno messaggi? sempre per versione 3g-4g

        • Indicativamente no, magari whatsapp può funzionare… tuttavia sicuramente una volta abilitato il root si potrà fare di tutto e di più.

          • belloni90

            non vorrei dire una cavolata ma su nexus 7 erano riusciti a portarci l’app dei messaggi…

  • tia

    “Concludendo, possiamo dire senza timore che si tratta di uno dei miglior display presenti attualmente su tablet android di queste dimensioni”

    Quali sarebbe gli altri display migliori o paragonabili a questo? penso fosse meglio scrivere è il migliore punto! non uno dei migliori

    • GoodSpeed

      agitato? no preoccuparti prova il Calman e tutto passa.

  • Tesky99

    in termini di prestazione si nota la differenza tra un s4 pro normale e questo??

    • jajacq

      E’ difficile stabilirlo, bisognerebbe fare il confronto con un dispositivo che abbia anche la stessa risoluzione…forse l’xperia z…

      • giuvilas

        nemmeno. dovrebbero avere la stessa risoluzione, ram e HW in generale ma anche lo stesso SW (in questo caso dovrebbe essere 4.3 stock da entrambe le parti). altrimenti tutti gli altri confronti sono pointless (o quasi)

        • Concordo con quanto detto, tuttavia parliamo di un processore a metà tra S4 Pro e Snapdragon 600, comunque fra i migliori in circolazione…

        • jajacq

          Appunto, è impossibile fare un paragone

Top