Philips lancia Amio, un tablet Android low-cost

philips-amio

Il tablet che vedete nell’immagine qui sopra è Amio, la proposta low-cost di Philips. Essendo un tablet low-cost, è dotato di caratteristiche tecniche molto contenute, ma il suo punto di forza è, e deve essere, un altro, cioè il prezzo. Sarà, infatti, disponibile in Europa questo mese ad un prezzo che si aggirerà intorno ai 100 euro, necessari per portarvi a casa un hardware discreto.

Il display ha una diagonale di 7 pollici e una risoluzione piuttosto bassa, vale a dire di 1024 x 600 pixel. Il processore è un dual core da 1,5 GHz, aiutato nelle operazioni da 1 GB di RAM. La memoria interna è da 8 GB, espandibile tramite MicroSD. La batteria è invece da 3.000 mAh.

Sono anche presenti una porta HDMI, porta MicroUSB e una fotocamera frontale per le video-chiamate. La versione di Android è la 4.1 Jelly Bean, con l’aggiunta della funzione FullSound che stando a quanto riportato da Philips migliorerebbe la qualità audio nella riproduzione degli MP3.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • GoodSpeed

    Brrrr Philips… Come software per i televisori FA PENA… vi consiglio di starne alla larga.

    • Rimlondon

      Disse colui che comprava robaccia coreana…

      • GoodSpeed

        Ho sia un tv Philips che Samsung e per il software di gestione del televisore, la parte smart tv, la compatibilità con i formati video, l’usabilità (interfaccia) stravince Samsung.

Top