Olivetti presenta due nuovi tablet

Olivetti non si è certo distinta in passato per la correttezza verso i suoi utenti: l’OliPad 110, uscito lo scorso anno in estate, altro non è che un OliPad 100 con Honeycomb. Per avere la nuova versione del sistema operativo sul vecchio tablet bisogna necessariamente rivolgersi alle custom ROM – un atteggiamento strafottente e che dimostra come la compagnia veda gli utenti come dei “portafogli ambulanti”, citando Mikael Hed di Rovio. Tuttavia molti hanno dato e continuano a dare fiducia al marchio di proprietà di Telecom Italia, che ha sfornato due nuovi tablet: OliPad Graphos e OliPad Tegra 3.

Com’è facile intuire dai nomi, le caratteristiche peculiari di questi due tablet sono la possibilità di scrivere a mano sul primo e la presenza di NVIDIA Tegra 3 sul secondo. OliPad Graphos ha un display da 8 pollici multitouch con risoluzione 1024×768 e digitalizzatore Wacom che permette di scrivere con un pennino apposito (esattamente come sui Galaxy Note di Samsung). Il sistema operativo Android 4.0 Ice Cream Sandwich può fare affidamento su NVIDIA Tegra 2 nel comparto hardware, completato da un lettore di impronte digitali. Non conosciamo ulteriori informazioni circa l’hardware di questo dispositivo.

OliPad Tegra 3 è una versione “riveduta e aggiornata” di OliPad 100/110 che presenta uno schermo da 10 pollici di tipo IPS con risoluzione 1280×800 e pone le proprie fondamenta su NVIDIA Tegra 3. Il software è affidato ad Android 4.0 Ice Cream Sandwich, mentre sarà presente la tecnologia NFC sia nella versione WiFi-only sia nella versione WiFi+3G. Non si hanno ancora foto ufficiali nè notizie circa data di commercializzazione e prezzo nè per questo modello nè per il Graphos, che sembra di gran lunga il più interessante dei due.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top