Creative HanZPad selvaggio appare!

Ricordate quei processori da sogno sviluppati dalla sussidiaria di Creative, ZiiLabs? I processori ZMS-20 e ZMS-40, tanto belli sulla carta quanto di nessun uso pratico in quanto mai impiegati in un dispositivo? Ecco, finalmente Creative s’è decisa e ha sfornato un prodotto che, almeno sulla carta, ha tutte le carte in regola per poter sfondare. Noto con l’orientaleggiante nome di HanZPad, questo tablet destinato al mercato cinese ha fatto una fugace apparizione presso la Federal Communication Commission (FCC) statunitense rivelando alcune caratteristiche che lo rendono estremamente interessante ed appetibile anche qui.

All’interno troviamo in fatto il SoC (system-on-a-chip) ZMS-40, contenente una CPU quad core ARM Cortex-A9 operante a 1.5GHz e ottimizzato per Android 4.0 Ice Cream Sandwich, 1GB di RAM, un display IPS da 10 pollici con risoluzione 1280×800, slot microSD (fino a 64GB) e spessore contenuto in soli 7.95mm. Oltre ad Android Ice Cream Sandwich, Creative offrirà anche un proprio sistema operativo sul dispositivo. Nulla si sa a riguardo: nè se si tratti di un firmware proprietario (un po’ come su alcuni Archos), nè se si tratti di una distribuzione Linux creata ad hoc, nè se sia un fork di Android pesantemente rimaneggiato da Creative. Tutto ciò rende ancora più interessante il dispositivo e ci fa sperare di sentire altre notizie a riguardo presto.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top