Sony: prima immagine dalla fotocamera a superficie curva

camera-sony

Tutte le fotocamere al giorno d’oggi si basano su una tecnologia che permette di catturare la luce tramite un sensore piano. Sony invece ha messo a punto un sensore CMOS curvo, che imita la curvatura della retina dell’occhio umano, e quella che vedete in alto è la prima immagine scattata grazie a questa nuova tecnologia.

L’azienda è orgogliosa della propria creazione: il sensore infatti ha vignettatura e anomalie negli angoli ridotte al minimo, che nei sensori piani creano spesso problemi. Yarn Soichiro, Device Manager di Sony, ha dichiarato: “la prima idea è stata quella di imitare gli occhi dell’organismo umano”.

camera-sony-1

Per raggiungere questo obiettivo, la compagnia ha adottato un processo complesso usando una “piegatrice” personalizzata impiegata per flettere i sensori e ricreare la curvatura della retina umana; la curvatura è successivamente fortificata da un rivestimento in ceramica. Sony può ormai produrre questo sensore a larga scala e al momento è pronta a realizzare un sensore full frame per le fotocamere, nonchè uno più piccolo da inserire negli smartphone della serie Xperia Z.

Siamo certi che questa nuova tecnologia porterà a delle grandi innovazioni in ambito tecnologico – e non solo.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • R D

    Grande Sony!!!

  • Theo

    Roba altamente inutile…

    • Vincenzo Signoriello

      Mah, per il maggiore produttore mondiale di sensori per fotocamere(Nikon e Canon montano sensori Sony) non credo sia stato un lavoro inutile…

Top