Vertu e Bentley insieme per uno smartphone Android di lusso

vertu-bentley-signature-touch

Cosa succede mettendo insieme il più famoso produttore di smartphone di lusso con il principale produttore di auto di lusso inglesi? Semplice, nasce il Vertu Bentley Signature Touch.

Ebbene si, Vertu, l’azienda che non lancia smartphone che costino meno di 5.000 dollari, ha stretto una collaborazione con Bentley, azienda che realizza auto da almeno 170.000 dollari ed il risultato è un dispositivo che sarà venduto a 10.700 sterline (pari a circa 13.450 euro).

Vi starete chiedendo cosa offra di così speciale il Vertu Bentley Signature Touch. Tra le sue feature troviamo un display da 4,7 pollici in vetro zaffiro e con un pannello Full HD, un processore Qualcomm Snapdragon 801 quad-core da 2.3GHz, 64GB di memoria integrata, LTE ed NFC, una fotocamera principale da 13 megapixel ed una frontale da 2.1 megapixel, il supporto alla tecnologia Qi per la ricarica della batteria, Android 4.4 KitKat e la personalizzazione estetica del celebre brand automobilistico.

L’esordio sul mercato nel corso del mese di ottobre. Siete già pronti a prenotare il vostro modello?

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: Vertu presenta la nuova collezione Diamond - Tutto Android()

  • Vincent Ammattatelli

    Per carità! Vertu è l’esempio lampante che Costoso/Lusso non vuol dire per forza Bello!! :-|

  • Vincent Ammattatelli

    Mio dio! E’ proprio vero che Costoso non vuol dire per forza Bello!
    Vertu ne è l’esempio.

  • land 110

    meglio l iphone a sto cesso

    • Alessandro rossi

      Hai ragione…come fermacarte l’iphone é imbattibile

  • roberto tsolakis

    Ma si dai … domani ne prendo un paio.

Top