Meizu MX3 con Ubuntu Touch: il video demo ufficiale

meizu mx3 ubuntu touch

Meizu e bq saranno le uniche due aziende che lanceranno sul mercato una versione dei propri smartphone con a bordo Ubuntu Touch, i quali dovrebbero essere commercializzati durante questa estate. Prima della loro commercializzazione, e più precisamente poche ore fa, Meizu pubblica un nuovo video sul suo canale YouTube ufficiale nel quale mostra appunto un primo assaggio del suo MX3 con a bordo proprio il sistema operativo cross-platform sviluppato da Canonical.

A prima vista sembra che Ubuntu Touch sia migliorato sotto il profilo della fluidità, dato che nella nostra prova su Nexus 4 sembrava essere ancora molto indietro sotto questo punto di vista. Probabilmente, però, è anche l’hardware dei Meizu MX3 a rendere più fluida la navigazione all’interno del sistema operativo.

Per il resto si tratta ancora di un sistema operativo non ancora del tutto “operativo” nel vero senso del termine, dato che vi sono ancora parecchie impostazioni e funzioni che saranno implementate solamente col passare del tempo. Per adesso non dobbiamo aggiungere altro e, quindi, vi lasciamo al video dimostrativo realizzato da Meizu.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: Il primo smartphone Meizu con Ubuntu potrebbe essere presente al CES di Las Vegas - Tutto Android()

  • Luigi

    Google iniziati a svegliare e rendere il sistema più bello esteticamente e più completo… Altrimenti te la vedrai brutta ;)

  • Luca

    ahahahahah ma è pieno di bug, ma poi che interesse dovrebbero avere le aziende a produrre uno smartphone ubuntu? Nel mondo desktop chi usa Ubuntu è per non pagare licenza o fan del pinguino, nel mondo mobile chi è fan del pinguino prende android chi no, prende un windows phone (che ha abolito i costi di licenza). Secondo il MIO parare diventerà un prodotto di nicchia, comunque meglio così più concorrenza minori i prezzi :)

    • asdlalla2-la vendemmia

      Anche android all’inizio era pieno di bug quindi non è un fattore rilevante visto che possono essere fixati (e parliamo ancora di un sistema non stabile quindi è più che normale che non ci siano bug)
      Che chi usi ubuntu su desktop è perchè non vuole pagare i costi di licenza mi sembra un po’ una stronzata ma non entro nel merito..

      Windows solo recentemente ha abolito i costi di licenza

Top