LG: quasi la metà degli smartphone avrà display curvo nel 2018

lg-g-flex21

Con il G Flex, LG ha dato prova della sua estrema dedizione alla ricerca e allo sviluppo tecnologico, dato che stiamo parlando di uno smartphone che non solo presenta un vetro anteriore curvo e flessibile, ma anche componenti interni studiati appositamente per essere flessibili.

Il dottor Ramchan Woo, che è a capo del product planning di LG, ha risposto in questo modo quando gli è stato chiesto il motivo ispiratore della realizzazione del G Flex:

Ci eravamo stufati del “piatto”.

Naturalmente il Dr Woo ha risposto con ironia alla domanda che gli è stata posta, ma poi torna serio ed inizia a raccontare che il display curvo è solamente un pezzo del puzzle che compone lo smartphone. Queste le sue parole:

Abbiamo dovuto cambiare i nostri impianti di produzione, perchè non si tratta solo del display, ma ci sono anche le batterie ed altri componenti. È complesso. Quindi abbiamo impiegato circa 3 anni [per sviluppare il G Flex], ma adesso impiegheremmo molto meno tempo [proprio perchè abbiamo le strutture].

In effetti, LG non ha avuto solo il merito di creare prima degli altri dei display flessibili ad alta definizione, ma anche di essere stata la prima azienda a sviluppare batterie curve con un design “interno” chiamato “Stack & Folding”, che permette di sfruttare appieno anche gli spigoli delle pareti della batteria al fine di aumentare l’amperaggio e la durata. A LG va anche il merito di aver valutato lo sviluppo di altri componenti interni allo smartphone che potessero reggere una certa flessibilità generale del dispositivo, per non parlare poi della cover posteriore a “memoria di forma” che si auto-ripara in caso di graffi.

LG G Flex è quindi un vero concentrato di tecnologia e non solo uno smartphone con display curvo. Infine, Ramchan Woo fa una previsione ed afferma che entro il 2018 circa il 40% degli smartphone in circolazione avrà un design curvo. Questo significa che quasi la metà degli smartphone che avremo nel 2018 sarà curvo in stile G Flex.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Dado401

    Trovassero senso nell’uso pratico…
    Samsung diverso tempo fa presentò un prototipo con display che curvava sul fianco permettendo la visualizzazione delle notifiche (e l’interazione) anche se chiuso da una ipotetica flip Cover, questo “potrebbe” avere un senso, trovo ancora insensata l’iniziativa di produrre “telefoni banana”..

    • Condivido in pieno…non vedo tutta sta utilità ed innovazione…ok, come esercizio di stile e progresso (nel senso che si tratta di una tecnologia nuova) bisogna riconoscere il merito ad LG…ma resta comunque una cosa tranquillamente bypassabile

  • Andrea

    E dov’è la novita?
    Tra nexus s e galaxy nexus, ho uno smartphone curvo già da parecchi anni..

  • david

    OK…nel 2018 farò parte del 50% che non avrà lo smartphone curvo !

  • Mourad Haka Hua

    la la la la na na na na

Top