Intex Aqua T2 offre Android 4.4 KitKat a soli 34 €, in India

intex-aqua-t2-605x379

Intex ha lanciato in India l’Aqua T2, uno smartphone che sta facendo molto parlare di sé per via del suo prezzo, al cambio di circa 34 €. Per questa cifra gli orientali potranno portarsi a casa uno smartphone che conta su Android 4.4 KitKat e su delle caratteristiche tecniche mediocri, che di certo non fanno gridare al miracolo.

Troviamo, infatti, un display da 3,5 pollici con risoluzione di 320 x 480 pixel, un processore MediaTek dual core @1,3 GHz, 256 MB di RAM, 512 MB di storage (non sappiamo se espandibili o meno, ma speriamo di sì), una fotocamera posteriore da 2 MP con flash LED e una anteriore VGA e una batteria da 1.200 mAh.

Capirete quindi che si posiziona nella fascia bassissima del mercato, ragion per cui l’Aqua T2 vuole essere lo smartphone di chi ha intenzione di spendere cifre praticamente insignificanti, per volontà o per necessità. Perciò non avrebbe motivo di esistere in Europa. Ad ogni modo, ne avreste preso uno se invece fosse stato lanciato anche da noi?

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • secondo me arriveranno in europa dispositivi simili come caratteristiche e prezzo a questo prodotto.. io lo comprerei, tanto per averlo a disposizione, può sempre essere utile..

  • bb

    Da notare questo “prodottino” di fascia bassissima fa girare sopra Andorid 4.4, mentre Samsung e altri produttori non aggiornano dispositivi con caratteristiche nettamente migliori.

    • Tommaso

      D’altronde Android 4.4 è ottimizzato anche per questi telefoni dalle specs ridicole…

    • r3dl4nce

      Beh ma ceh ti frega delle rom dei vari produttori, il bello di Android è che puoi mettere una ROM custom e sei a posto, generalmente più aggiornate, più efficienti, più testate e con meno bloatware delle ROM dei vari produttori

      • bb

        Come che mi frega, il dispositivo lo pago, mica me lo regalano!
        E se voglio un aggiornamento del SO devo farlo da me con il rischi di rompere tutto e buttarlo.
        Pensa poi che non tutti sono smanettoni, e questo è uno dei motivi perché Andorid è considerato da “smanettoni” e non adatto ad un utilizzatore “semplice”.

        • r3dl4nce

          La tua ultima frase non ha senso, tantissima gente usa Android con il firmware base e gli va più che bene. Semplicemente Android permette anche a chi vuole “smanettare” sul suo dispositivo di poterlo fare. Ma mica è fondamentale

Top