Display e smartphone: uno studio ci mostra la loro evoluzione negli anni

LG-QHD-2K-display-e1399637511458

Non ci vuole certo una grande competenza nel settore smartphone per notare che nel corso degli anni la tendenza dei principali produttori mobile è stata quella di lanciare dispositivi dotati di display sempre più grandi, trend che negli ultimi mesi sembra aver subito una notevole accelerata.

Alex Barredo ha deciso di studiare con un po’ di attenzione questo fenomeno, analizzando i quasi cinquemila modelli commercializzati dal gennaio 2007 sino ad oggi, così da ottenere anche qualche grafico che meglio ci mostri la costante crescita della diagonale media dei telefoni anno per anno.

Scopriamo così che dai display da 3 pollici (ovviamente stiamo parlando sempre di dimensioni medie) del gennaio 2007 si è passati ai 4,3 pollici del gennaio 2013, fino ad arrivare ai 4,7 pollici all’inizio di quest’anno. E’ curioso notare, tuttavia, che per crescere dai 3 ai 4 pollici sono serviti 5 anni (dal 2007 al 2012) mentre per passare dalla media di 4 pollici a quella di 5 sono stati sufficienti soltanto altri due anni.

dimensione-display-1

Vi state chiedendo quale tra i vari produttori stia guidando questa corsa all’aumento delle dimensioni del display? La risposta è quasi scontata: Samsung. Sia i modelli di punta della gamma Galaxy S che quelli della famiglia Galaxy Note, infatti, negli ultimi anni hanno fatto balzare l’azienda coreana al di sopra della media globale:

dimensione-display-2

Gli altri principali produttori, tuttavia, non scherzano e negli ultimi mesi il divario tra Samsung e Sony, HTC e LG, tanto per citare i principali competitors, si è andato via via riducendo.

La diagonale dello schermo non è tuttavia il solo aspetto da considerare quando si valutano le dimensioni complessive degli smartphone, rivestendo un ruolo molto importante anche le cornici attorno al display. Stando allo studio di Barredo, anche in questo campo i progressi sono stati evidenti, soprattutto negli ultimi anni: da un rapporto display/superficie frontale medio del 30% nel 2007, infatti, si è passati a quasi il 70% di oggi.

dimensione-display-3

L’ergonomia e la semplicità di utilizzo anche con una sola mano, del resto, sono caratteristiche a cui ancora tanti utenti prestano particolare attenzione e modelli come il Motorola Moto X e l’LG G2, infatti, devono gran parte del loro successo proprio al grande lavoro di riduzione delle cornici operato dai rispettivi produttori.

Se il trend degli ultimi anni dovesse continuare, presto sarà sempre più difficile trovare smartphone di fascia alta dalle dimensioni contenute, soprattutto nel caso in cui pure Apple decidesse (così come sembra che farà) di avvicinarsi agli altri produttori con un iPhone da 4,7 pollici.

Per maggiori informazioni sullo studio di Barredo vi rimandiamo alla pagina ufficiale.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • KKB1976

    Secondo me le dimensioni dovrebbero essere:
    – Smartphone max 5″
    – Smartphone versione mini (ma stesso hardware ) max 4.5″
    – Phablet max 5.7″

  • Sad

    I produttori sono dei BABBEI FRECATI perchè potrebberò fare 2 modelli di uno smartphone top di gamma con stesso hardware ma con display inferiori:
    G3 –> 5,5 & G3 5,2
    G4 –> 5,7 o 6,0 & G4 5,2
    insomma variare solo il display come variante fissa ogni anno ovviamente oltre a questo lancerebbero i soliti mini con hardware schifezzato a prezzi follissimi.
    #PRODUTTORI BABBEI

    • alexanderi96

      *coff* xperia z1 mini *coff*

      • Sad

        peccato che 4,3 sono pochi considerando i tasti a schermo e le cornici grandi di sony SUPERCOFF

        • alexanderi96

          Sai che cambia da 5.5 a 5.2 ? Nulla :D , sarebbe perfetto fare la versione normale da per esempio 5.5 pollici (Anche se troppo per me) e la versione con schermo rimpicciolito da 1 pollice in meno ovvero 4.5

          • Sad

            si si potrbbe fare, ma anche 4,7 fino ai 5, (misura perfetta per me) ti dico solamente che l’anno prossimo dovrei cambiare lo smart, perchè ci sarà tanta carne a fuoco come android silver e top di gamma a 64 bit e 4gb ram ma lo schermo mi preoccupa assai :(

          • alexanderi96

            Io mi trovo benissimo con il nexus 5 ma da quando ho messo la custodia originale (bumper) mi trovo malissimo con una mano … Anche perché il fondo è completamente piatto … Io sto cominciando ad avere il presentimento di aver sbagliato periodo per comprare il telefono , avrei potuto aspettare le novità dette da te qui sopra … Non freintendermi , il n5 e’ fantastico :D

          • land 110

            e si i cambiamenti vengono ogni due anni
            e tu ti sei comprato uno smart nel mezzo

          • asdlalla2-la vendemmia

            Bhe , anche l’anno passato ha portato qualche novità..
            L’anno “brutto” in cui comprare uno smartphone nuovo è questo (che in quanto a novità per ora è pari a zero) … oramai resta solo la fine dell’anno a risollevare le aspettative (snapdragon 805 & 64-bit, nexus 6 , note 4 e poco altro)

          • land 110

            questo é il secondo anno
            l anno prossimo ci saranno delle vere novità

            un po come il passaggio da
            2 core 512 mb ram del S2 samsung
            alla serie note2 quad core 2gb di ram

            attendo il passaggio al 64bit
            secondo me un vero passo avanti
            senza contare numerosi nuovi materiali
            e hardware piu performante
            e batterie piu capienti

    • Tron Legacy

      Prendilo tu l’hardware di un g3 e mettilo in un telefono grande la metà.

      • land 110

        mica ha i miracoli dentro
        la scelta del display non é data dal troppo materiale
        da metterci dietro

  • Pingback: Display e smartphone: uno studio ci mostra la loro evoluzione negli anni - RSS News.it()

Top