Samsung vs Apple: il Galaxy Nexus disegnato per evitare i brevetti Apple

Tramite le parole del presidente della divisione mobile Shin Jong-kyun, Samsung ha ammesso che il nuovo Galaxy Nexus è stato specificamente disegnato tenendo a mente i brevetti di Apple. Jong-kyun ha affermato che Samsung “eviterà tutte [le battaglie legali] possibili” e che la compagnia “prende i brevetti molto sul serio” ma che, a causa della complessità della proprietà intellettuale, non c’è garanzia che l’ultimo Nexus sia immune da accuse di violazione di brevetti. “Vedremo se [il nuovo telefono ne] sarà libero al 100%”, ha continuato, descrivendo anche l’attuale situazione tra Apple e Samsung come “l’inizio” di un lungo processo che non porta alcun guadagno ma che, al contrario, sta facendo “perdere orgoglio verso il nostro marchio”. Questo ovviamente non ha fermato il tentativo di contrattaccare.

SlashGear.com fa notare come il rinvio del lancio del nuovo terminale possa esser imputato in parte alla necessità da parte di Samsung e di Google di effettuare dei cambiamenti dell’ultimo minuto a causa di possibili infrazioni di brevetti: cambiamenti che includerebbero anche la modifica o rimozione di certe funzionalità del sistema operativo per evitare conflitti con Apple. La conferma di Samsung che la libertà dai vincoli brevettuali, negli ultimi mesi troppo protagonisti della scena mobile internazionale, è stato un fattore chiave nel processo di design è un fattore rassicurante non solo per gli utenti Android ma anche per i mercati che – speriamo – non dovranno sottostare a imposizioni circa la non commercializzazione di dispositivi.

La faccenda offre sicuramente più di uno spunto di riflessione: anche se è indubbio che le compagnie debbano rispettare i brevetti altrui, è possibile che si sia arrivati al punto di disegnare un prodotto con la paura che infranga i brevetti altrui, in questo caso relativi al solo aspetto esteriore? È possibile che una compagnia con una storia di innovazione come Samsung debba temere le ritorsioni di un’altra compagnia a causa di un sistema brevettuale che consente la brevettazione della ruota? Se è ovvio che Samsung ha sbagliato in passato con modelli come il Galaxy S, copia dell’iPhone 3G, è così scontato che debba disegnare i futuri prodotti per non essere attaccabile quando i motivi di attacco sono “linee curve morbide e piacevoli“?

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: Samsung vs Apple: Apple cerca il bando del Galaxy Nexus negli USA - Tutto Android()

  • michele

    Trovo il design di questo nuovo Nexus estremamente accattivante!!!

  • tesla

    ottimo. sta a vedere che alla samsung si sono svegliati.

    d'altra parte mi sa che è più merito di google che di samsung. anche i nexus precedenti infatti come design non c'entravano nulla con l'iphone.

    • Quoto, Samsung vuole mantenere la sua amicizia con Apple per essere il fornitore degli A6 e quindi non gli conviene continuare a "copiare" la forma dei dispositivi Apple, e di sicuro Google ha fatto pressioni su Samsung per evitare rogne legali.

      • tesla

        samsung probabilmente produrrà ancora gli a6 perché al momento apple non sembra avere produttori alternativi ancora pronti, anche se ci sta lavorando.

        la cosa che mi fa più ridere di questa faccenda è che questa è la prova provata che il design dell'iphone non è l'unico possibile per fare uno smartphone dal design comunque gradevole.

        come dicevo tempo fa (e come ho sempre sostenuto), queste cause stanno avendo l’effetto positivo di diversificare la scelta.

        • Insomma, però se io volessi un dispositivo con un design simile all'iPhone ma con Android? Non mi sembra che le cause diversifichino la scelta, piuttosto obbligano i produttori a cercare alternative

          • tesla

            "obbligano i produttori a cercare alternative"
            come è giusto che sia infatti. troppo comodo sfruttare un design di successo per vendere il tuo prodotto.
            non a caso i prodotti di design sono protetti. come si suol dire "chi prima arriva meglio alloggia".

            "Insomma, però se io volessi un dispositivo con un design simile all'iPhone ma con Android?"
            LOL. ma sono già tutti simili no? non sono tutti rettangolari con gli angoli smussati? X-D

            in effetti più che "scelta" sarebbe corretto dire "varietà". in questo modo non si hanno tutti telefoni uguali.

Top