Samsung inizia a bloccare l’accesso alla rete a Samsung Galaxy Note 7

GalaxyNote7_tta4

Nonostante sia stato ritirato ufficialmente dal mercato e ripetutamente richiamato da Samsung, molti utenti continuano imperterriti a utilizzare il loro Samsung Galaxy Note 7, costringendo il colosso sud coreano a nuovi interventi, realizzati in collaborazione con i gestori telefonici. Dopo la Nuova Zelanda e la volta dell’Australia ad essere interessata dal blocco che impedirà allo sfortunato phablet di connettersi alla rete cellulare.

Samsung è infatti al lavoro con i gestori di telefonia mobile australiani per convincere anche gli ultimi irriducibili a restituire il loro smartphone, che dopo il 15 dicembre non potrà più essere utilizzato per telefonate, SMS e navigazione in Internet, se non attraverso le reti WiFi. Anche se la maggior parte degli acquirenti ha restituito il proprio Samsung Galaxy Note 7, approfittando degli incentivi proposti, il produttore sud coreano è preoccupato per una piccola quantità di smartphone che sono ancora in circolazione e che dopo l’ultimo aggiornamento software hanno visto ridursi la capacità di ricarica della batteria.

Oltre al blocco della rete cellulare dei Galaxy Note 7, Samsung ha predisposto un nuovo incentivo per chi restituisce il proprio dispositivo: oltre alla sostituzione con Galaxy S7 o Galaxy S7 edge e al rimborso della differenza rispetto al prezzo pagato, il produttore offrirà un buono da 250 dollari australiani attraverso il gestore telefonico o il negoziante che ha venduto lo smartphone.

E voi, avete restituito il vostro Galaxy Note 7 o avete deciso di tenerlo nonostante tutto? Fatecelo sapere attraverso il box dei commenti.

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Bad Mad Lad™

    Io ce l’ho ancora…

  • danitkd93

    Fossi stata samsung avrei semplicemente bloccato l’imei di tali prodotti dopo una certa data max per la riconsegna.
    Perché aggiungere altri incentivi alla restituzione? Basta un disincentivo definitivo al suo utilizzo e via!!

    • È quello che farà tramite gli operatori infatti. Ma il wifi rende ancora usabili i telefoni per app e quant’altro

      • danitkd93

        Si ma diciamo che per quello che è il suo prezzo non mi sembra un utilizzo sufficiente.

    • Bad Mad Lad™

      Io ho pagato (e non poco) per averlo. Non mi pare affatto giusto quello che hai scritto.

      • danitkd93

        Samsung ti ha dato possibilità di essere rimborsato al 100% e per scusarsi ti ha cmq regalato una micro sd da 256gb e il Gear VR, oltretutto ti ha dato anche la possibilità di acquistare un altro suo top gamma ad un prezzo stracciato in quel momento, prezzo che non si trovava neanche nello Street price e cmq avere diritto all’omaggio delle cuffie wireless.
        Quindi cosa non ti sembra giusto?

        • Bad Mad Lad™

          1) Non mi sembra giusto rendere inutilizzabile un dispositivo che ho pagato e che quindi è di mia proprietà.
          2) Io non vivo in Italia. Qui dove sto io tutte quelle offerte di cui parli non si sono viste.
          3) Anche volendo non lo avrei restituito perché questo smartphone mi serve. Sfrutto le sue funzioni esclusive tutti i giorni, specialmente la SPen, perciò non vedo alcun motivo valido per il quale dovrei rinunciarvi (non tiriamo fuori la storia delle esplosioni, per carità…)

          • danitkd93

            Ok, vuoi solo flammare. Ti blocco.

          • Bad Mad Lad™

            Va beh, fa come ti pare.

Top