Samsung Exynos 5430: il primo SoC octa-core a 20nm

samsung-exynos-5-dual

Dopo l’annuncio del Galaxy Alpha, Samsung ha annunciato in via ufficiale anche il processore che ne costituisce il cuore. Samsung Exynos 5430 è la nuova CPU octa-core della gamma Exynos ed è il primo processore ARM prodotto su grande scala con processo produttivo a 20nm.

Perché quest’ultimo dettaglio è particolarmente importante? Un processo produttivo più piccolo significa minori consumi, minor rilascio di calore e maggiore efficienza. In buona sostanza, il processore consuma di meno, scalda di meno e fa durare di più la batteria rispetto ad un processore identico ma prodotto con un processo più grande. I vantaggi sono quindi evidenti e Samsung è la prima a proporre sul mercato un chip ARM a 20nm.

Samsung Exynos 5430 è prodotto con un processo HKMG o High-K Metal Gate di nuova concezione, che permette di ottenere prestazioni migliori e di aumentare il clock (entro certi limiti) senza impattare significativamente sui consumi. Secondo Samsung, il nuovo processo sarebbe in grado di ridurre del 25% la quantità di energia richiesta dalla CPU.

Le specifiche tecniche prevedono:

  • 8 core in configurazione big.LITTLE, di cui
    • 4 core Cortex-A15 operanti a 1.8GHz;
    • 4 core Cortex-A7 operanti a a 1.3GHz
  • Possibilità di far operare tutti e otto i core insieme (HMP: Heterogeneous Multi Processing);
  • GPU ARM Mali T628MP6;
  • Decodifica hardware del codec H.265;
  • Coprocessore Cortex-A5 “Seiren” dedicato alla decodifica e al trattamento dell’audio (es. decodifica di flussi audio, riconoscimento della voce, accensione con la voce, ecc);
  • Compatibilità con RAM LPDDR3 @2133MHz, 17GB/s, dual-channel.

Per il momento, l’unico dispositivo su cui è montato questo SoC (System-on-a-Chip) è il Samsung Galaxy Alpha. Non è dato sapere se e quando sarà montato su altri dispositivi (e quali saranno), ma indubbiamente il Samsung Exynos 5430 è un processore che permette alla casa coreana di mettersi in pari con la concorrenza e, anzi, di passare avanti su certi aspetti.

Il fatto che ci sia un core dedicato al trattamento dell’audio rende il Samsung Exynos 5430 particolarmente adatto all’utilizzo in contesti multimediali e con dispositivi che siano sempre pronti a recepire ed eseguire comandi vocali.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • JACK

    a fa poh? 8 core bah…

  • Dario Garcia

    Spiegata la mini batteria dell’Alpha

Top