Samsung: ecco perché Galaxy S5 ha il sensore per rilevare il battito cardiaco

680

Negli ultimi giorni Samsung sta cercando di far conoscere meglio agli utenti alcuni aspetti del Galaxy S5. Qualche giorno fa, ha spiegato il perché della scelta della cover bucherellata e il design della nuova interfaccia utente Modern Flash e oggi ci parla del non troppo amato sensore per la rilevazione del battito cardiaco.

Il produttore coreano afferma che la scelta di inserire questo sensore è stata dettata semplicemente dalla volontà di soddisfare le esigenze e le preferenze degli utenti, che nell’ultimo periodo sono sempre più attenti alla loro salute e tendono sempre più a tenere sotto controllo il loro cuore.

A questo poi va aggiunto che esso permette agli utenti che praticano sport di valutare le loro condizioni di salute prima, durante e dopo l’allenamento, sfruttando magari anche un dispositivo indossabile, come può essere il Gear Fit.

Infine, l’utente può tenere traccia delle rilevazioni attraverso l’applicazione dedicata, così da tenere sotto controllo il suo cuore nel tempo. E voi siete d’accordo con Samsung oppure ritenete che sia un sensore superfluo?

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • alvinsmith

    Hanno usato Coolpad F1 smartphone prima, mi sentivo molto bene, ho deciso di acquistare il Coolpad F1 per sostituire il mio vecchio telefono . Raccomando(Lenteen) !!

  • Bigons

    Giusto il primo giorno la usi questo misuratore ….. giusto quando lo paghi …..
    Per non fare un infarto

  • myskin

    un bel sistema di identificazione univoco (e abbastanza invasivo, peraltro)

  • totoro01

    Che vi piaccia o no i galaxy (e forse il sistema android in generale) hanno la reputazione per l’ utente medio di telefoni con mille funzioni e più complicati. Per fare marketing non gli serve a nulla dire che il telefono ha stock android o ha un processore a tot hz ecc, per il 90% delle persone non vuol dire nulla. Per questo non possono che aggiungere mille funzioni e sempre piu pixel inutili perchè è l’unica carta che si possono giocare contro il design e la semplicità di un iPhone

  • Mock

    ho un s2 ed un note 2 e tutt e due riescono a misurare i battiti perfettamente tramite l’app cardiograph e posizionando il dito sul flash della fotocamera..comparato anche con un misuratore di pressione (medico) ed un misuratore cardiaco di una cyclet..dava gli stessi risultati :D quindi non mi sembra tutta stà novità!

    • ppi

      Come si chiama l’applicazione con cui riesci a farlo?

      • ppi

        edit: non mi ero accorto che ci fosse il nome.

  • Dr. Simon X

    Se magari di fosse un cuoco k facesse una rom x i galaxy senza ste cavolate inutili. Io ho il note 3 e nn uso mai i controllo a mani libere ecc..

    • Gigi

      metti la cyano e sei a posto :)

      • Aldo Tedone

        note 3 con cyano??? e che si prende a fare il note 3 con pennino se ci metti la cyano!!? basta disativare i sensori per certe cose “inutili” senza andare a limitare il device montando una rom, si fluida ma che va a perdere un sacco di funzioni e di qualità per esempio nelle foto…

  • Luca.T.

    Per uno sportivo che ha un S5 ed un Gear Fit o il Gear 2 può essere utile, ma non indispensabile.

  • E voi siete d’accordo con…..

    in una parola: STRONZATE

  • Diego Idtyai

    ..alla faccia della semplicitá. Samsung sta riempiendo ogni anno i Galaxy S di cose inutili che é costretta pubblicizzare a parte perché é evidente che non interessano molto. Ma che investano i loro miliardi nel migliorare l’autonomia delle batterie piuttosto.

    • Davide

      Migliorare l’autonomia delle batterie? Questa da dove ti salta fuori?! Ho avuto 8 samsung e tutti e 8 mi facevano arrivare a sera e sono uno che il telefono lo usa molto! Se c’è qualcuno che deve migliorare l’autonomia delle proprie batterie samsung è l’ultima.. dillo alla apple caso mai!

  • vip_vr

    Mah!? Io ho un Note 3 e sinceramente non ho mai sentito la mancanza del lettore di impronte e soprattutto del sensore di battito cardiaco….
    Ho acquistato un GEAR-FIT ma l’unica vera praticità oltre alle notifiche dei msg è il contatore di passi più che il sensore di battito, ma so che al mondo (per fortuna) non siamo tutti uguali…

  • chupa93

    Io sto attento alla salute e il mio cuore fa brutti scherzi, ma non per questo comprerò un galaxy s5

    • alexanderi96

      anche perche’ si puo’ controllare con la semplice fotocamera

      • chupa93

        Be è discutibile, nel senso che funziona e non con la fotocamera, ho fatto un paio di test e risulta molto impreciso rispetto a un cardio frequenzimetro da polso

        • alexanderi96

          dipende pure dal software e dal dispositivo che hai utilizzato !

  • Pingback: Samsung: ecco perché Galaxy S5 ha il sensore per rilevare il battito cardiaco | RSS News.it()

Top