Samsung pronta a produrre batterie curve

image32

Con la realizzazione dei primi smartphone aventi display curvo (e non solo vetro curvo), si necessita anche della realizzazione di componenti interni realmente curvi in modo che si possa sfruttare al meglio lo spazio interno a disposizione per ottimizzarne la progettazione.

Il Samsung Galaxy Round è stato il primo smartphone al mondo ad essere realizzato con display curvo ed, in particolare, curvo rispetto all’asse verticale. La particolarità di questo smartphone è quella di essere praticamente identico al Galaxy Note 3 per quanto riguarda il design e le caratteristiche tecniche, ma vi è un differente amperaggio della batteria tra i due dispositivi: mentre il Galaxy Note 3 ha una batteria da 3.500 mAh, il Galaxy Round ne ha una da 2.800 mAh.

Questa differenza così marcata è dovuta al fatto che la batteria a bordo del Galaxy Round non è curva ma piatta, e questo influisce sulle dimensioni della batteria stessa che per forza di cose deve essere realizzata in modo più contenuto.


Differente è invece il concetto applicato al G Flex da parte di LG, primo smartphone al mondo ad avere display curvo lungo l’asse orizzontale. La batteria del G Flex, infatti, è curva e quindi è stata progettata per avere delle dimensioni maggiori che comportano una capienza maggiore.

Sarebbe quindi giunta l’ora anche per Samsung di avviare la produzione di batterie curve per i futuri dispositivi e, secondo alcuni report provenienti direttamente dalla Corea, l’azienda sarebbe già pronta. Aspettiamoci, quindi, delle batterie più capienti nei prossimi device con display curvo da parte dell’azienda.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Edoardo

    Basta che non esplodono, poi possono anche farle a forma di farfalla per me..

  • Danny Ferragina

    la batteria del note 3 se non erro è da 3.200mh

  • Matteo Bottin

    non vedo il senso di fare una batteria curva su un telefono. Anzi, mi spiego meglio: non vedo il senso di fare un dorso di un telefono curvo (come quello del galaxy round o anche quello dell’htc one).
    Se si appoggia il telefono su una superficie, non “traballa”? non è instabile? Capisco il rendere lo schermo curvo per via dei riflessi, ma perchè non mantenere il dorso piatto?

    • Alecs

      perché sui bordi si avrebbe troppo spessore..

    • Alessandro G

      l’HTC one ha il dorso curvo cosi’ lo afferri facilmente da una scrivania piatta. io lo trovo comodissimo. a volte con certi telefoni mi sfuggiva la presa a prenderlo dai bordi. Con il ONE non esiste presa insicura perchè con le dita spingi su un lato e il telefono si offre alla presa con il pollice. Studiatissimo e performante secondo me.

      • Matteo Bottin

        beh da quel punto di vista nulla da obiettare, ma non è instabile quando viene appoggiato su una superficie piana? Mi viene in mente, per esempio, una situazione nella quale io sto leggendo un libro mentre ascolto musica dal telefono appoggiato sulla superficie: per cambiare canzone, senza prendere il telefono, tocco lo schermo sul bottone apposito: non comincia a oscillare il telefono? Per come uso io un telefono, sarebbe cosa da tutti i giorni… (come lo è, per esempio, scrivere un messaggio lasciando il telefono appoggiato sul tavolo…)

Top