Il meccanismo di ricarica del Gear Live si danneggerebbe facilmente

gear-live_05

Durante il Google I/O è stato annunciato il Samsung Gear Live, il primo smartwatch dotato di Android Wear. Il dispositivo è stato anche regalato ai partecipanti; purtroppo sembrerebbe che, venuti in possesso del Gear Live prima del lancio ufficiale sul mercato, molti siano ricorsi subito alla garanzia a causa del meccanismo di ricarica troppo debole che si rompe o scheggia con estrema facilità.

Il Gear Live è essenzialmente un Gear 2 senza il tasto home o la fotocamera, perciò ha lo stesso meccanismo di ricarica – bisogna inserire il dispositivo nella sua base di ricarica e successivamente collegare il cavetto USB alla presa. Tuttavia, secondo alcuni utenti, nel Gear Live lo slot che lo aggancia alla base di ricarica è facilmente danneggiabile e così impedisce la carica dello smartwatch.

Naturalmente, la causa di questo difetto è ancora sconosciuta – potrebbe benissimo trattarsi di un’anomalia collegata esclusivamente alle prime unità prodotte e che non sarà presente nei prossimi dispositivi commercializzati, oppure gli utenti potrebbero non aver maneggiato il Gear Live con adeguata cura. Il colosso coreano sicuramente riparerà – o sostituirà – gli smartwatch danneggiati.

Dovremo perciò aspettare il comunicato stampa di Samsung a riguardo, che certamente uscirà nei prossimi giorni.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top