Il governo koreano preme su LG e Samsung perchè abbandonino Android

Con l’acquisto da parte di Google di Motorola Mobility, tutti i produttori – da HTC a Sony Ericsson e alle stesse LG e Samsung – si sono complimentati con Google e, con risposte estremamente simili fra loro, hanno approvato “l’impegno di Google nel difendere Android, i partner e l’ecosistema”. Tuttavia, fin dal primo momento è risultata evidente la situazione dietro le buone parole: tutti i produttori sono preoccupati delle ripercussioni che questo acquisto avrà nel tempo, e così anche i governi. La sola Samsung produce circa il 10% del PIL sudkoreano, motivazione più che sufficiente per indurre il governo a ripensare le strategie economiche e a pensare ad una alternativa nazionale ad Android. Mentre un sistema operativo open già disponibile è bada OS, sviluppato dalla stessa Samsung e recentemente rilanciato con l’annuncio della nuova serie Wave, voci di corridoio vogliono che Samsung sia interessata all’acquisto di webOS, ormai abbandonato a livello di produzione hardware da HP. I due sistemi operativi hanno i loro punti di forza e di debolezza, ed entrambi sono stati definiti “validi” da coloro che hanno avuto modo di utilizzarli e di svilupparci applicazioni. Samsung ha tuttavia smentito queste voci, facendo dunque propendere le ipotesi verso bada o verso un nuovo sistema operativo. Nonostante il Ministro del Commercio abbia dichiarato che “nel lungo termine, non possiamo andare avanti affidandoci esclusivamente a Google“, è dubbio un salto di LG e Samsung dalla piattaforma mobile dominante verso una piattaforma ancora da definire e che non offre alcuna sicurezza.

Le preoccupazioni del governo koreano al momento non trovano riscontri pratici, ma sarà solo coi mesi (e, forse, con gli anni) a venire che si potrà giudicare se esse siano fondate oppure se Google abbia davvero intenzione di dare una preferenza a Motorola Mobility lasciando, di fatto, gli altri produttori “a bocca asciutta”.

[Via androidpolice.com]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Joseph

    LG in questi anni ha fatto prgressi come motorola, ma no debbonoi abbandonare Android di Google. Ci trovi tutto e lo usi alla pari di Iphone app store, se abbandonano perdono tutto quello che fin ora si sono conquistate queste due case Smartphone. La Corea vuole il potere di tutto ma, se LG e motorola hanno testa per migliorsi dovranno tenere testa al ,modo. LG è partita da telefonoti, televisori senza senso fino ad arrivare all'android addirittura 3D. Continuate così!!

  • Marco

    Mi sembra che molti di voi non abbiano capito il senso della decisione del governo koreano….
    secondo me hanno ragione, anche se ciò che chiedono non sarà facile, anzi, molto complesso!
    Cmq giorno dopo giorno Google sta monopolizzando tutto, è vero che tutto ciò che fa è di ottima qualità, ed ha ingegneri davvero bravi, ma c'è anche da dire (come dice il governo koreano) non possiamo affidarci solo ed esclusivamente a Google. Peccato che anche l'Italia non abbia società di questi livelli che sviluppino software interno.
    Teniamo presente, che da nessuna parte c'è scritto che un giorno Bada non possa arrivare ai livelli di Android e magari anche superarlo. Il futuro è un punto interrogativo… e se un giorno per qualche motivo dovesse fallire Google…? Riflessione….

  • Maurizio

    A mio parere la Samsung, insieme a LG, potrebbe pensare di ribaltare la situazione in fondo la forza capitale non gli manca. Una cosa dovrebbe essere abbastanza chiara ai più, Bada OS non è la soluzione: riprendere questo OS non sembra poter concretizzare un ribaltone, anzi. La struttura di un sistema operativo sta alla base dello stesso ma da sola non basta per avere un prodotto vincente. Occorre diversificare, rivoluzionare mi piace di più, Il concetto di SmartPhone! Gli SP di fascia alta, da l'Iphone ad Android sono pressoché identici (una scatola, un powerOn, un OS – strutturato come volete – delle applicazioni ed infine Internet) obbiettivamente non ci vedo nulla di veramente innovativo in tutto questo. L’innovazione c’è stata 20 anni fa ed è stata la possibilità di effettuare collegamenti voce in mobilità. In questi anni le aziende sono cresciute applicando “vestiti” a questa tecnologia ma nulla di veramente nuovo è stato creato dietro al device, tutto il resto è solo markenting speculativo. Fa sorridere pensare alle tante persone che spendono dai 300 (600.000 L.) agli 800 (1.600.000 L.) euro per un telefono.
    Se non fate parte del ceto alto è pazzesco considerare che il salario – terminati gli studi – non supererà i 900 euro al mese, se va bene!!!

  • Maualt

    Ma se il successo nell'era degli smartphone e dei tablet la devono proprio ad Android.
    Che fine avrebbe fatto LG con il suo SO proprietario, o Samsung che faceva terminali con Symbian o Windows Mobile.
    Ma vaaa…
    Stesso discorso vale anche per Google, che se non trovava il consenso dei produttori di hardware Android dove lo avrebbe installato?

  • maxy

    scusate,ma io compro un galaxy s perche' ha un ottimo hardware ma soprattutto perche'monta android! e visto che la comunita' android e' sempre a caccia dell'ultima rom basata sull'ultima realase ,visto anche che se non ci aggiornano i terminali all'ultima rom ci incazziamo di brutto,scriviamo ,twittiamo,ci arrampichiamo come macachi affamati perche' il nexus e' sempre aggiornato ed il desire ci arriva dopo e castrato,come si fa a dire che questa non e' una posizione di rischio per samsung,htc e tutti gli altri.Compratevelo voi il galaxy s 2 con bada2.0!

  • Armand

    il governo della corea del sud è avanti!!! fa benissimo

  • Francesco

    Una volta, confrontandomi con un amico nella solita discussione ios vs android gli dissi, girando il mio galaxy s: "sai fino a quando ci sarà questo marchio stampato dietro a questi dispositivi (marchio di google), apple avrà sempre un ottimo rivale…".
    Fate Vobis.

  • speriamo prendino in considerazione meego

    • Eddy

      prendino??? Ma chi sei fantozzi? Venghi venghi :)

  • dioniso

    beh si capisce il perchè, è chiaro che il governo koreano vuole il controllo di ogni mezzo di comunicazione e per ora l'unico di cui non ha il controllo è proprio lo smartphone

    • slater91

      Ti sfugge che si parli della Korea del Sud con capitale Seoul, e non della Korea del Nord con capitale Pyongyang. La Korea del Sud è uno stato libero e democratico, in cui il governo non controlla certo tutto… In ogni caso, se volesse il controllo di tutto non proporrebbe un sistema open source che è facilmente modificabile in ogni suo aspetto (controlli inclusi).

  • kenshin3it

    Sembra che pochi giorni dopo la notizia dell'acquisizione da parte di Google di Motorola Mobility si sia tenuta una riunione straordinaria in casa Samsung.
    Il succo della riunione pare sia stato l'ordine di spingere su l'acceleratore dello sviluppo di Bada OS,infatti la versione 2.0 è prevista per ottobre mentre per Giugno 2012 è prevista la versione 3.0.
    Per quello che ho potuto vedere su internet sembra un sistema ben strutturato (parlo della versione 2.0) che ha preso spunto da molte soluzione Android.

    • Eddy

      bada in parole povere è la versione povera di android per ora. Non se ne sente un grande bisogno sinceramente, spero android rimanga open ed accessibile a tutte le case. Perchè io ora ho un gs2, ma il motivo principale è l'os che monta e l'ottimizzazione che samsung ne ha saputo fare. Se android rimane in mano alla sola motorola, comprerò i motorola ovviamente, perchè android è l'os che fa al caso mio.

      • kenshin3it

        Non proprio,molte delle funzioni che sono disponibili di serie su Bada su Android non lo sono;salvo l'utilizzo di applicazioni di terze parti.
        Come ho detto la versione 2.0 ha preso molto in prestito dall'attuale versione di android per smartphone.
        Alla luce dell'annuncio di Google, la mossa saggia è quella di spingere l'acceleratore sulla sviluppo di Bada in maniera da ccolmare il più possibile il gap con i concorrenti.
        Attirando il più possibile sviluppatori alla piattaforma.

        • MaxArt

          Decisione "saggia" fino ad un certo punto.
          Il mercato sta dimostrando che, per avere successo con un OS proprietario, devi avere un marketing da paura come Apple, altrimenti finisce tutto in un angolo.
          Samsung non è Apple da questo punto di vista e, anche se ha molte risorse a disposizione, alla fine dovrà rendere conto agli azionisti degli investimenti su bada e decidere se vale la pena di continuare.
          Se Samsung vuole avere successo veramente col suo OS, che al momento detiene un market share molto piccolo anche in Corea, deve far sì che venga adottato anche fuori da Samsung, e non mi pare che al momento sia possibile.

          Diciamo che spingere su bada, per Samsung, è una mossa intelligente per non farsi cogliere impreparati ad ogni evenienza, ma è una strategia che sarà sottoposta ad un ulteriore esame quando saranno più chiare le intenzioni di Google con Motorola.

          L'acquisizione di webOS, invece, potrebbe essere una mossa significativa ma in particolare come deterrente nei confronti di Google. Ma prima devono uscire altri terminali con webOS, mentre personalmente credo che Samsung potrebbe acquisire, più che webOS, la divisione di HP che un tempo era Palm, portandosi dietro un congruo portfolio di brevetti.

          • tesla

            è vero che samsung non eccelle nel marketing come apple, ma è anche vero che è la casa che con le sue vendite ha contribuito più di tutte al successo di android, nonché quella che più pubblicizza i suoi prodotti (anche più di apple nella pubblicità diretta).
            ridimensionando quindi il suo utilizzo di android potrebbe quindi avere la possibilità di guadagnare quote di mercato con bada mangiando quelle di android (in che misura è da vedere…).

            se non fosse che bada in questo momento non è assolutamente competitivo con nessuno dei maggiori os presenti sul mercato, e questo costringerebbe samsung a continuare a puntare su android fino a un affinamento di bada. ma così facendo continuerebbe a contribuire al successo di android, rendendo sempre più difficile l’affermazione del suo os.

            samsung si ritrova quindi in una situazione da cui difficilmente potrà uscire mantenendo la sua posizione dominante, e bada sicuramente non è la soluzione.

          • kenshin3it

            Purtroppo se samsung vuole essere indipendente deve puntare su Bada
            WebOS non verrà venduto da Palm,ma verrà ceduto in licenza.
            Ovviamente tutte querela decisioni sono da prendere con un ottica sui prossimi anni,non si decidono le strategie di mercato ogni sei mesi. Soprattutto quelle così importanti come il nuovo sistema operativo dei propri smartphone.

  • Novato

    Da un lato ha un senso avere una leggera paura al riguardo il futuro Google – Motorolla ma la vedo dura che Google voglia rovinare la convenienza di Android vendendo super telefonini Motorolla con più opzioni o più economici che la concorrenza.

    Google fino ad ora ha dimostrato di essere un "fair player" , non penso si tradiscano proprio ora.

    • tesla

      "Google fino ad ora ha dimostrato di essere un "fair player" , non penso si tradiscano proprio ora"

      certo, perché in questo modo hanno scelto un terreno che gli ha dato vantaggi.
      ma con l'acquisto di motorola si aprono nuove possibilità (cioè giocare alla pari con apple per quel che riguarda integrazione software e hardware).
      bisognerà vedere quindi se google riterrà più opportuno giocare sul nuovo terreno o rimanere su quello vecchio.
      sicuramente sceglierà quello che gli darà maggior potere e guadagno.

  • Eddy

    Una considerazione, il governo coreano vorrebbe questo…e sti càzzi? Alla fine samsung ed lg mica sono tenute a prendere in considerazione quello che vuole il governo coreano? Sono scelte interne all'azienda in un paese democratico quale os montare sui propri dispositivi. Fosse stata la corea del nord avrei capito la preoccupazione, ma il governo della corea del sud non può imporre proprio niente, può solo consigliare, ma samsung ed lg possono benissimo fregarsene altamente come di sicuro faranno.

    • tesla

      un'azienda che produce il 10% del PIL di un Paese non è mai indipendente dal governo di quel Paese.
      Se la Corea di permette di "consigliare" a Samsung cosa fare è perché può farlo.

      • Eddy

        appunto se produce il 10% del pil è samsung che può consigliare qualcosa al governo sulla politica estera da tenere non il contrario. Samsung se ne sbatterà altamente scommettiamo?

        • tesla

          ok, scommettiamo. un caffè?

          • Eddy

            Anche 2. Samsung non lascia android perché il governo glielo consiglia. Samsung sta facendo miliardi grazie ad android e Google

          • tesla

            n' attimo X-D
            qua nessuno dice che samsung lascia android. qua si parla di trovare un'alternativa, che è un po' diverso…

          • Eddy

            e secondo te a samsung le alternative deve suggerigliele un mucchio di politicanti incompetenti? Ma samsung è una delle aziende più grnadi di elettronica al mondo, saprà come fare. Il governo coreano ha toppato, si faccia gli affari suoi.

          • tesla

            e qui si ritorna al mio primo commento…

          • Eddy

            e si ritorna ai miei precedenti anche…non se ne esce. E' come dico io fidati, samsung non la cagherà nemmeno di striscio questa stupida ed insensata richiesta, nonchè nociva altamente per gli affari. Stanno inguaiati come noi in corea mi sa, non è che per caso il loro premier si chiama lee berluscon sun park? Veramente delle volpi questi politici di qualunque nazioen facciano parte…

          • tesla

            appunto, io dico eddy for president per uscire dalla crisi! X-D

    • spino

      Forse ti sfugge che la Samsung è una società per buona parte finanziata dal governo Coreano che quindi, sì può dire la sua eccome…

  • rocco

    Vogliono fare la stessa fine di Nokia col Symbian?

  • MaxArt

    Ehm, Riccardo, ma non l'avevi già riportato qualche giorno fa? http://www.tuttoandroid.net/samsung/la-corea-del-
    Vabbé, qui aggiunge qualche dettaglio in più…

    Comunque non capisco la posizione della Corea: il fatturato di Samsung ed LG non viene dalla produzione di software, quindi affidarsi ad Android o altro non cambierebbe nulla. Anzi, anche nell'ottica di prevenire (assai improbabili) restrizioni di Google ai partner, il rischio è solo di perdere un OS competitivo e di incaponirsi con prodotti con scarso interesse internazionale.
    Forse sotto sotto sono degli inguaribili sciovinisti…

    • slater91

      Sì, ho aggiunto qualche dettaglio e qualche considerazione in più. Inoltre mi pareva il caso di far notare quanto il governo di Seoul stia pressando su questo: non è un discorso leggero, purtroppo.
      Sullo sciovinismo non saprei, ma se anche la francese Archos non è stata sciovinista nel creare un suo "OS purement français", allora penso che anche i koreani possano adattarsi ;)

  • maxy

    guarda che e' esattamente il contrario

  • Eddy

    il governo coreano non capisce un càzzo :)

  • Eddy

    il governo coreano non capisce un accidente :)

Top