Fabbrica va a fuoco, il Galaxy S5 potrebbe arrivare in ritardo

Samsung-fire-PCB-factory

Questa mattina una fabbrica presso Anseong, in Corea del Sud, è andata a fuoco distruggendo macchinari e materiali. La fabbrica era stata scelta da Samsung per produrre i circuiti stampati per il Galaxy S5; questo inconveniente potrebbe far slittare l’effettiva disponibilità in grandi quantità del top di gamma della casa coreana.

Il danno è stato stimato in un miliardo di dollari in macchinari, nonostante siano intervenuti ben 279 pompieri con 81 mezzi pochi minuti dopo l’inizio dell’incendio. Ci sono volute ben sei ore prima che i pompieri riuscissero a domare le fiamme.

Samsung ha già fatto sapere che non ci saranno grandi ritardi nella consegna degli smartphone e che il lancio avverrà l’11 Aprile come pianificato, poiché questa non era l’unica fabbrica che produce circuiti stampati per il nuovo top di gamma. Alcuni Paesi potrebbero vedere un leggero ritardo nella consegna di grandi stock, dunque la disponibilità iniziale potrebbe essere limitata.

Non si hanno ancora certezze circa l’entità dei danni per Samsung – ovvero quanto ritardo subirà il Galaxy S5 – ma questa potrebbe essere potenzialmente una buona occasione per la concorrenza per attrarre le persone che desiderano o necessitano cambiare il proprio smartphone e non potranno rivolgersi a Samsung.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Gionnibigud

    Lodevole come tuttoandroid menzioni eventuali feriti o vittime tra i lavoratori e non si preoccupi di riportare solo le notizie di ritardo di un cazzo di telefono.

    • Non sono stati menzionati feriti o morti perché non ve ne sono, almeno stando alla fonte originale in lingua coreana. Sono state evacuate quindici persone.
      Se ci seguissi assiduamente, sapresti che, in questi casi, solitamente mi preoccupo proprio di fornire le informazioni sulle persone prima di quelle (eventuali) sui dispositivi.

  • Gabriele Pecchioni

    “Tranquilli consumatori, la fabbrica è di ottima qualità, è che è stato usato un caricabatterie non originale”

  • Matite Pungenti

    Sinceramente? Non ne sentirò la mancanza.

  • Guest

    motiviamo il rischio del ritardo dovuto alla (quasi mancata) produzione del sensore digitale..

  • vice’

    ma nn sono resistenti al fuoco?ahahahahahah…scusate ma era piu’ forte di me….

    • Vincenzo V.

      Ahhahaha che simpatico…. Ma va va

  • wanda

    Visto che era già un flop hanno preferito dargli fuoco prima

  • Gark121

    beh, mi spiace per loro, ma il pensiero che vivrò qualche giorno più senza vedere gente che telefona o manda messaggi con un cerotto gigante non credo che mi nuocerà…

  • Gabriele Bonomo

    oppa gangnam style!

  • Tale s4 (esplosivo) tale fabbrica (infiammabile)

  • Tr1n1ty86

    chi mal comincia è a metà dell’opera

  • skapez

    probabilmente usavano caricabatterie made in china. nessuno gli ha spiegato che sono di cattiva qualità?

    • Gabriele Pecchioni

      Azz! Prima di leggere il tuo commento ho pensato e scritto la stessa cosa. Sicuramente lo diranno! ahah

Top