Editoriale: Samsung apre un Apple Store in Australia?

Quando si dice “il troppo stroppia”…! Il Galaxy S ha una certa somiglianza con l’iPhone, il Galaxy Tab 10.1 ha una certa somiglianza con l’iPad… ma addirittura arrivare ad avere i negozi con una certa somiglianza con quelli Apple?

Mi era capitato di discutere con un conoscente sul fatto che Samsung avrebbe preso il lavoro di Apple in fatto di design, l’avrebbe rimaneggiato un po’ (neanche tanto) e ci avrebbe messo su il suo marchio. Si tratta di opinioni, alla fine, e la mia è leggermente diversa: Samsung si è indubbiamente ispirata ad Apple, ma molto è farina del suo sacco. Per quanto io sia estremamente convinto che sui tablet la questione sia totalmente inutile nonchè fuori luogo, sono anche convinto che Samsung avrebbe potuto e dovuto fare di più per il Galaxy S. Prima di tale smartphone Samsung era fondamentalmente una nullità in campo telefonico – non tanto come vendite, quanto per notorietà e riconoscimento del brand.

Sicuramente imitare Apple ha pagato molto anche in termini monetari. Ma davvero Samsung può continuare su questa linea? L’ultima novità è l’apertura di un Samsung Store a Sydney, in Australia. È davvero un dispiacere vedere che di tutti i possibili arredamenti disponibili per un negozio, Samsung abbia scelto di imitare con precisione la rivale Apple. Se ci fossero dei prodotti Apple sui tavoli e delle foto di iPad alle pareti, si potrebbe credere di essere in un Apple Store.

La prima differenza sostanziale è la presenza di tavoli con base in alluminio e superficie in plastica bianca. Per il resto la disposizione è molto simile a quella adottata da Apple: tavoli al centro con i prodotti in mostra, tavolata sul lato sinistro con i computer, e tavolata sulla destra con i prodotti mobile da poter usare (con tanto di sedie).

Non è l’unica, poichè le differenze ci sono e sono ben marcate, soprattutto per l’impiego dei materiali, dei colori e così via. Ma per il resto appare abbastanza evidente la somiglianza anche ad una persona come me che non è propriamente amante di Apple: possiedo un Mac (un PowerMac G3, per la precisione), ma non vado matto per la Mela – anche perchè altrimenti scriverei su un sito riguardo Apple e non su un sito che tratta Android, no?

Intendiamoci: il negozio è davvero bellissimo. Ultramoderno, piacevole, minimale. Sembra di essere in un’astronave. Se dovessi scegliere un posto in cui lavorare come commesso, sarebbe questo. Le somiglianze, però, non possono essere ignorate.

Samsung dovrebbe cercare una sua precisa personalità, cercare di trovare una sua strada senza prendere spunto da Apple. Si sa che può farlo: l’ha dimostrato con il Galaxy S III, che è forse il migliore smartphone che abbia mai creato. Ma lo stesso impegno nel cercare una propria personalità va messo anche in tutto il resto. Anche in queste piccole cose, che però sono necessarie.

Come si suol dire: “è la somma che fa il tutto”. Ed è proprio la somma di ispirazioni a non gettare una buona luce su Samsung da parte di molti. Le idee ci sono e sono ottime: bisogna avere però il coraggio di proporle senza “seguire il gregge”. Sony, LG, Acer, Motorola e Nokia sono riuscite a trovare una propria strada: anche Samsung può farlo.

Nota: questo articolo è un editoriale e, in quanto tale, rispecchia l’opinione di chi scrive senza voler assumere caratteri di notizia oggettiva o di cronaca dei fatti. Esso è un articolo in cui vengono esposte le opinioni personali dello scrivente e, in quanto tale, non è oggettivo e può essere contrario all’opinione di chi legge. Invitiamo tutti i lettori a commentare tramite gli appositi strumenti mantenendo il rispetto e la civiltà.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • premettendo che uso android e aspetto domani l’uscita del galaxy note 2 per acquistarlo. Però sono d’accordo con chi ha scritto l’articolo. è praticamente un apple store. tra poco la samsung adotterà una mela come logo?

  • adesso la apple brevettera’ i negozi con i tavoli e i commessi !

  • Bruno Redondi (FB)

    evidentemente in termini di moneta frusciante paga di più continuare a fare i simil-apple piuttosto che staccarsi e creare una linea di tendenza tutta propria, anche a costo di pagare multe salatissime le vendite sono alle stelle, questa guerra legale ha portato più benefici che danno.

  • Voglio lavorare li dentro! *.* Istruire la gente e spiegare ogni meraviglia di Android…
    Ahahaha rido perchè Samsung sta pestando i calli alla Apple e la cosa mi fa morire dal ridere, se fa cosi è perchè sa che pur perdendo in aula vince in mercato, già dopo la sentenza in america dove la giuria praticamente ha lasciato intendere che Samsung è uguale ad Apple, gli utenti (o utonti dipende dai casi) si chiedono perchè(?) hanno appena speso o devono spendere il doppio per avere il medesimo prodotto quando possono averlo che fa le stesse cose (se non di più…grazie Android) alla metà firmato Samsung, e che in tempo di crisi la cosa fa molto comodo!!!Alla fine dal punto di vista del mercato Samsung ne sta uscendo vittoriosa, era stato previsto e cosi è!…Con più di 10milioni di unità vendute solo di S3 pagare la multa per Samsung è una cosa da niente, certo fa abbastanza incazzare ma se proprio deve lo farà, intanto Apple le sta facendo pubblicità….

    Questa parte mi piace:
    Nota: questo articolo è un editoriale e, in quanto tale, rispecchia l’opinione di chi scrive senza voler assumere caratteri di notizia oggettiva o di cronaca dei fatti. Esso è un articolo in cui vengono esposte le opinioni personali dello scrivente e, in quanto tale, non è oggettivo e può essere contrario all’opinione di chi legge. Invitiamo tutti i lettori a commentare tramite gli appositi strumenti mantenendo il rispetto e la civiltà.

  • Condivido pienamente e lo dico da possessore di galaxy s e tab 5100

  • Riccardo Robecchi (FB)

    Fulvio Cavagnini: grazie. Spero che questo ti convinca che non faccio tifo da curva sud ;)

  • Bellissimo articolo, soprattutto dove riconosci che altri hanno scommesso su estetiche proprie, riconoscibili e distinguibili da quella Apple. Mi domando solo se chi commenta prima legga gli articoli ;))

  • Riccardo Robecchi (FB)

    Bella domanda, Luca, bella domanda.

  • Rosario Fisi (FB)

    ” eppol ” ? :|

  • Matteo Marangoni (FB)

    Imho si becca una denuncia. Per i tavoli, il colore, i vetri, il soffitto, e perché ha dipendenti umani come la eppol

  • Luca Peccatori (FB)

    Chissà se anche i negozi Apple sono brevettati…

  • emanueleberro

    Totalmente d’accordo con il testo dell’articolo, soprattutto per quanto riguarda il finale

    “Sony, LG, Acer, Motorola e Nokia sono riuscite a trovare una propria strada: anche Samsung può farlo.”

    Sante parole. ;-)

    • Riccardo Robecchi

      Mi fa piacere sapere di non essere l’unico a pensarla così. :)

Top