DisplayMate: il display del Galaxy Note 4 è il migliore in circolazione

Display Galaxy Note 4

DisplayMate non si è lasciata sfuggire l’opportunità di analizzare il display del Galaxy Note 4 e così possiamo avere un parere autorevole sulla sua qualità. Per l’azienda, specializzata proprio in questo settore, il display a bordo del Galaxy Note 4 è attualmente il migliore in circolazione su di uno smartphone.

Gli AMOLED sono famosi per fornire una visualizzazione dei colori decisamente satura e vivida, ma quello installato nell’ultimo top di gamma di Samsung non è così: questo unico difetto è stato notevolmente assottigliato e, fra tutti gli AMOLED di Samsung testati, questo è il migliore per resa dei colori, poiché sono praticamente corrispondenti a quelli reali.

Migliora però anche nell’angolo di visuale, il quale adesso è decisamente più ampio e ciò comporta una visualizzazione corretta dei colori e dei contenuti qualsiasi sia la posizione da cui lo si guarda. Non è finita qui, perché Samsung ha fatto in modo che il display rifletta davvero pochissimo l’ambiente circostante, per una visualizzazione ancora migliore.

Concludiamo con gli aspetti principali con un riferimento ai consumi, poiché DisplayMate afferma che consuma il 14% in meno rispetto al suo predecessore e addirittura il 40% in meno rispetto ai display di Sony Xperia Z2 e HTC One. In breve questi sono i punti di forza e i miglioramenti del display SuperAMOLED QHD del Galaxy Note 4, ma se volete una panoramica più approfondita vi rimandiamo direttamente al test integrale dell’azienda.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: La resa dei colori del Samsung Galaxy Note 4 è la migliore in ambito mobile - Tutto Android()

  • seee

    beh dipende… un amoled in una schermata completamente bianca consuma il 300% in piu di un ips , (ho visto un test non ricordo dove… forse su tomshw) e parlo dell amoled di s5 , ok che nei neri consumano molto meno.. ma l interfacca di android L , punta al bianco nel 99% delle cose… basta pensare al paly store , alle impostazioni , e a tutte le app google… o anche facebook , l unico punto in sui un amoled consuma meno e un film o un videogioco dove ci sono colori misti..

  • niko050771

    Ma a molte menti bacate interessa solo il logo con la mela …..non sanno che all’interno c’è il verme .

  • Nicolo’ Modica

    un QHD che consuma quasi la metà di un FHD :O …

Top