Asus vuole battere Samsung nel mercato di Tablet

Asus ha parlato dei suoi progetti futuri alla riunione sulle vendite globali. Nell’occasione ha definito gli obiettivi per le quattro linee principali di prodotti per l’anno prossimo annunciando che prevede di distribuire oltre 22 milioni di notebook e netbook nel 2012.

Quando si parla invece di tablet, Asus è ancora più specifica nel comunicare i dati. Vuole distribuire almeno 3 milioni di tablet con l’obiettivo di arrivare a 6 milioni in totale. Questa è una sfida lanciata da Asus nei confronti di Samsung, sfida che potrebbe cominciare bene con il Transformer Prime, uno dei tablet Android più attesi.

Le previsioni parlano di una crescita complessiva che vedrà Asus crescere del 30% nelle vendite, resta il fatto che ciò potrebbe anche non accadere. Per non considerare poi che Samsung potrebbe rispondere alla sfida con il lancio di dispositivi più innovativi ed interessanti.

E’ importante inoltre specificare che nei dati sono compresi sia i tablet dotati di sistema operativo Android che quelli con Windows 8, resta da vedere quindi se Samsung deciderà o meno di impegnarsi nella distribuzioni di nuovi tablet con entrambi i sistemi operativi.

[via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Samsung ha già annunciato l’intenzione di utilizzare Windows 8, tanto che il tablet dimostrativo usato al Build era Samsung…

Top