Sony Honami: la sua fotocamera da 20 megapixel confrontata con una macchina fotografica

Xperia-Honami

Proseguono i rumor sul Sony Honami i1, lo smartphone che probabilmente avrà la migliore fotocamera nel panorama Android quando sarà presentato/annunciato. Il dispositivo, infatti, dovrebbe avere una fotocamera da 20 megapixel tale che il rumore d’immagine soprattutto con luce scarsa dovrebbe essere ridotto al minimo. Naturalmente il condizionale è sempre d’obbligo in questi casi, poichè parliamo di voci e di notizie non certe.

Un utente che però dice di aver visto come scatta le foto il Sony Honami i1 ha anche potuto effettuare un confronto tra la fotocamera dello smartphone ed una macchina fotografica Sony RX100, nonchè una prima valutazione di uno scatto paragonato a quello effettuato dal nuovo Nokia Lumia 1020 che ha una fotocamera da 41 megapixel. Le foto dell’Honami hanno una risoluzione di 20 megapixel, appunto, cioè 5248×3936 pixel, mentre la fotocamera ha parametro F/2.0 e lunghezza focale 5mm. Di seguito vi riportiamo l’intero messaggio di questo utente che dice di aver potuto visualizzare immagini scattate dal Sony Honami:

Basandomi sulla prima immagine che ho visto, l’output a massima risoluzione con ISO100 rivela tanti dettagli comparabili (prendere nota, non migliori o superiori) con la vecchia RX100 con una minima perdita di dettagli ad ISO400, anche se ad ISO800 e 1600 l’immagine è inondata di rumore di colore e di luminosità con visibili macchie di colore che affliggono l’immagine, ma alcuni dei dettagli visti ad ISO400 vengono confermati, anche l’effetto bokeh è praticamente identico a quello del 1020. Ragazzi come dovreste sapere, ho postato la mia valutazione sulle prestazioni dell’Honami ad ISO1600 comparate a quelle della RX100. C’è comunque da dire che la RX100 con ISO1600+ è praticamente intoccabile in ogni caso.

Per chi fosse neofita del settore fotografico, l’effetto bokeh è quell’effetto di messa a fuoco di un oggetto vicino e di sfocatura accentuata dell’intero sfondo dietro.

Com’era anche plausibile aspettarsi, il software a bordo del Sony Honami è ancora in fase beta, e quindi probabilmente la versione finale potrebbe portare ulteriori miglioramenti alla qualità fotografica. Sicuramente il 2014 può già essere battezzato come l’anno dei camera-phone, cioè l’anno degli smartphone aventi potenti fotocamere che possono essere in grado di scattare foto e registrare video paragonabili a quelli di macchine fotografiche. Un esempio già lo abbiamo con la Galaxy Camera e sicuramente in futuro vedremo nuove implementazioni del genere.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • land 110

    possono provare quello che vogliono
    la realta é che le foto dipendono dalla
    grandezza del sensore non dai megapixel

    si avra sempre un telefono che fa le foto e
    l effetto bockeh te lo scordi francamente
    tra l altro questo effetto si apprezza con degli
    ottimi obbiettivi cos che i telefoni non hanno

Top