Google potrebbe abbandonare Tegra 3 in favore di Qualcomm per il prossimo Nexus 7

Nexus_Logo_Nexus_7_TA-630x354

Qualsiasi cosa possa fare Google su un tablet, potrebbe essere quasi sicuramente innovativa Di esempi storici, ormai ne esistono aiosa: Nexus 7 fu il primo tablet da 7″ economico; Nexus 10 è stato il primo Dual-Core più potente di un Quad-Core e con lo schermo più definito visto in quel momento. Cosa ci aspetta per il futuro? Questo è sicuramente un interrogativo a cui solo Google  può rispondere.

Eppure alcuni rumors vogliono che BigG sia propensa per l’adozione dei processori Qualcomm piuttosto che nVidia: tale scelta provocherebbe una perdita nel giro di affari dell’azienda californiana di non poco conto. In quel di Santa Clara in California, infatti, facendo due conti, si stima che la perdita potrebbe essere di circa 200 milioni di dollari americani. Una brutta batosta, ma che comunque ancora rimane in aria soltanto come mera supposizione.

Nessuno può dire che nidia realizza processori migliori di Qualcomm, né è possibile affermare il contrario: tutti sono prodotti validi, alcuni brillano in determinati aspetti, mentre i secondi per altri motivi. Il discorso tecnico è troppo lungo e magari tedioso da fare in questa sede, ma se un motivo potesse esserci in questa chiacchiera di corridoio, potrebbe secondo voi essere un fattore economico?

Fateci sapere se quanto nei piani di Google potrebbe effettivamente avere concretezza oppure se, secondo voi, si tratta di un castello in aria bello e buono.

[Via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top