Acer: meno Intel, più Qualcomm e MediaTek sugli smartphone 4G

1378480322_w670_h503

Non è un segreto il fatto che la maggior parte degli smartphone Android è spinta da processori Qualcomm e MediaTek, due aziende che negli ultimi anni si sono evolute considerevolmente sviluppando microprocessori per dispositivi mobile estremamente performanti.

Anche Acer, intenzionata ad utilizzare CPU Intel sugli smartphone, ha preferito nel corso del tempo adottare processori simili a quelli adottati dalle altre aziende concorrenti. Molti smartphone Acer sono infatti dotati di processori MediaTek, e lo stesso nuovissimo Acer Liquid S2 è dotato di un processore Qualcomm Snapdragon 800 come altri top di gamma di altre aziende.

Per il futuro sembra proprio che la strada da seguire sarà ancora questa anche per Acer, in quanto col diffondersi delle reti 4G si avrà bisogno di componenti integrati completi ed ottimizzati come lo sono i processori di Qualcomm e di MediaTek, le cui unità supportano la rete 4G ed hanno anche integrata la parte radio dedicata a differenza dei chip Intel Merrifield, che supportano il 4G ma non lo hanno integrato.

Almeno fino al lancio dei nuovi processori Intel con 4G integrato, secondo varie fonti, Acer dovrebbe utilizzare chip Qualcomm e Mediatek per i suoi prossimi smartphone 4G di fascia alta, tra cui si pensa ci sarà anche il prossimo Liquid S3. Aspettiamoci quindi anche da parte di Acer degli smartphone con processori Snapdragon 801 o 805 e MediaTek MT6595 entro quest’anno.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top