Recensione HTC One SV

htc1

HTC One SV è uno dei dispositivi dell’azienda taiwanese che si è rivelato molto interessante durante il periodo in cui lo abbiamo avuto in test. Si tratta di un device che va a popolare la fascia media degli smartphone Android, con la classica interfaccia Sense di HTC e tutte le personalizzazione che ne derivano.

 


Video Recensione


Unboxing

La confezione di vendita dello smartphone è quella classica che ha caratterizzato i dispositivi di HTC precedenti all’attuale top di gamma One. All’interno troviamo i classici manualetti rapidi, un alimentatore da 5v di colore bianco come lo smartphone, un cavetto Usb-MicroUsb e delle cuffiette auricolari standard, quindi non in-ear, che si sono rivelate davvero di buona qualità se utilizzate con la tecnologia Beats Audio; purtroppo le cuffiette non hanno pulsanti per controllare il volume, ma solo un microfono per consentire di poterle utilizzare anche in chiamata.


Hardware

L’hardware di HTC One SV è quello classico di un dispositivo Android di fascia media. Il processore è un Qualcomm Snapdragon S4 Dual Core da 1.2 Ghz che, in accoppiata con 1 Gb di Ram, riesce a conferire una buona fluidità generale al sistema. La memoria interna è da 8 Gb ed è divisa tra memoria disponibile per le applicazioni (circa 4Gb) e quella dati (altrettanti 4Gb). La Gpu è l’Adreno 305 ed, anche se non recentissima, risulta ma adatta ad un device di questa fascia di prezzo.

htc6

HTC One SV

Processore  Qualcomm Snapdragon S4 Dual Core 1.2 GhZ
GPU  Adreno 305
RAM  1GB
Memoria interna  8 GB
Espansione memoria  Sì, MicroSD fino a 32GB
Display  Super LCD 4.3″ e 16.7 milioni di colori
Risoluzione e PPI  480×800, 217ppi
Fotocamera anteriore  1.6MP, video fino a 720p
Fotocamera posteriore  5MP, video fino a 1080p
Wi-Fi  b/g/n
3G  HSDPA fino a 42 Mbits
4G LTE  Sì
Bluetooth  4.0
Infrarossi
 No
NFC  Sì
GPS  A-GPS
Sensori  Accelerometro, Sensore di Luminosità e Prossimità
Porte  MicroUSB, Jack da 3.5mm
Batteria  1800 mAh
Materiali  Policarbonato
Dimensioni  128×66,9×9.2 mm
Peso  122 grammi
Disponibilità  Internazionale
Sistema Operativo  Android 4.1.2 Jelly Bean
Data di lancio  Dicembre 2012
Colorazioni  Bianco
Prezzo (circa)  399 al lancio
Caratteristiche o Funzioni aggiuntive  Sense 4+

 

Il Design del dispositivo è davvero molto curato. Lo spessore sembra molto inferiore ai 9.2 millimetri dichiarati, poichè nella parte posteriore lo smartphone è leggermente curvo: ciò aumenta il grip e la sensazione di solidità quando lo si impugna. I materiali sono plastici, ma il policarbonato sul bordo ad una prima occhiata sembra quasi alluminio, mentre quello posteriore è opaco e leggermente ruvido in modo da risultare molto elegante. Il peso di 122 grammi in accoppiata con la diagonale piuttosto contenuta del display, permette facilmente l’utilizzo dello smartphone con una sola mano.

htc10

Facendo un veloce tour fisico del dispositivo, sulla parte superiore troviamo il jack da 3.5 millimetri ed tasto di accensione/standby/spegnimento, sulla destra troviamo il classico volume rocker, mentre sulla sinistra il lato è completamente libero. Nella parte inferiore troviamo la porta MicroUsb, in quella posteriore abbiamo la griglia che nasconde l’altoparlante di sistema, e la fotocamera da 5 Megapixel dotata di flash led. Nella parte anteriore, invece, abbiamo una capsula auricolare abbastanza ampia, la fotocamera da 1.6 Megapixel e tre tasti soft touch: back, home e multitasking.

 


Display

Il Display probabilmente è uno dei punti deboli del device. Una delle differenze sostanziali tra un device di fascia alta ed uno di fascia media, infatti, è proprio la definizione del display. HTC One SV è dotato di un’unita da 4.3″ con risoluzione di 480×800 pixel e di conseguenza di una definizione di “soli” 217 pixel per pollice. Se guardiamo la home, il drawer o le immagini, la definizione non altissima non ci crea particolari problemi, anzi si nota poco; i problemi si hanno invece quando si tenta ad esempio di leggere il contenuto di una pagina web senza effettuare lo zoom, oppure con una qualsiasi stringa di testo dalle dimensioni limitate. D’altro canto la resa generale è buona e molto fedele alla realtà: i colori non sono assolutamente saturi, ma hanno una buona calibrazione e la luminosità è davvero molto alta, soprattutto perchè in realtà il sensore tende a mantenerla sempre troppo alta anche in condizioni di scarsa luce.

htc3


Fotocamera

La fotocamera posteriore ha una buona qualità nello scattare foto, trattandosi di una 5 Megapixel. Lo scatto è praticamente immediato e la qualità è più elevata quando siamo in presenza di luce naturale, mentre in condizioni di luce scarsa il flash non si comporta in maniera impeccabile e le foto soffrono di rumore.

htc4

La fotocamera anteriore è buona; la qualità è ottima per le video chiamate, un po’ meno nel caso in cui volessimo scattare delle foto.

Il Software della fotocamera è molto personalizzato da HTC: abbiamo ad esempio la possibilità di inserire molti effetti in tempo reale (alcuni davvero molto interessanti), possiamo attivare la stabilizzazione digitale dei video, lo scatto continuo oppure il riconoscimento automatico del sorriso. La galleria invece è suddivisa in base alle foto presenti sui social network, su dropbox, o all’interno del telefono.

Vi invitiamo a dare un’occhiata ai nostri sample che abbiamo scattato ed al video di test a 1080p pubblicato sul nostro canale YouTube.

IMAG0002 IMAG0004 IMAG0005 IMAG0007

 


Audio

L’altoparlante principale di sistema è presente nella parte posteriore del dispositivo, nella zona inferiore. Purtroppo la posizione è un po’ infelice, poiché quando poggiamo il device su una superficie assorbente, o anche su una semplice superficie completamente liscia, il suono viene attutito e rischiamo di non sentire la suoneria delle chiamate o quella delle notifiche in arrivo. La qualità del vivavoce non è delle migliori, anche se il volume è molto alto; accade il contrario, invece, per ciò che riguarda la musica ascoltata dall’altoparlante: abbiamo infatti un volume forse eccessivamente contenuto ma una buona qualità generale. Il discorso cambia quando inseriamo le cuffie: la tecnologia Beats Audio permette di avere dei bassi eccezionali, ma allo stesso tempo un bilanciamento generale molto buono che, accoppiato alla qualità delle cuffiette, permette di avere un’esperienza musicale ai massimi livelli, anche grazie al software che gestisce il lettore musicale, il quale risulta particolarmente curato.

htc5


Batteria

La batteria è da 1800 mAh, ma HTC purtroppo non ne dichiara l’autonomia in Standby o in conversazione. Il nostro utilizzo è quello classico durante una “giornata tipo”: 3 caselle email in push, molti messaggi di chat (siano essi whats app, facebook messenger, viber o hangouts) e molta navigazione web. Lo smartphone ci ha portati alle 18.30 senza attivare il risparmio energetico; attivando quest’ultimo si arriva facilmente alle 20.00, mentre con un utilizzo più moderato si riesce a coprire una giornata completa di utilizzo. Considerando la diagonale dello schermo abbastanza contenuta, la risoluzione non altissima e la batteria con un buon amperaggio, ci saremmo aspettati sicuramente di più dal punto di vista dell’autonomia.

htc2


Software

Il Software di base dell’HTC One SV è Android 4.1.2 fortemente personalizzato grazie all’implementazione dell’interfaccia Sense 4.0+ e tutto ciò che ne deriva. La Sense è storicamente un’interfaccia molto integrata con i Social e profondamente diversa da quella stock in stile Google. Più specificamente troviamo molte applicazioni e impostazioni aggiuntive, un centro notifiche che purtroppo non mette a nostra disposizione i toggle rapidi ed una serie di Widget ben studiati anche dal punto di vista grafico.

htc7

 

Fluidità

La fluidità generale del sistema è molto buona; il processore Dual Core è ottimizzato perfettamente e non abbiamo riscontrato particolari lag o rallentamenti, se non in corrispondenza di molte applicazioni aperte; tuttavia, con un utilizzo standard non dovreste notare alcun tipo di calo di frame nella gestione dell’interfaccia.

Personalizzazione

La Sense mette a disposizione alcune opzioni per la personalizzazione. Possiamo cambiare facilmente la lockscreen attraverso il menu “Personalizza” al quale è possibile accedere dalle impostazioni o attraverso l’app dedicata, decidendo quale widget visualizzare, ad esempio quello del meteo con un’animazione particolare durante lo sblocco oppure il widget dei social, o ancora quello dell’orologio. Sempre dallo stesso menu abbiamo la possibilità di cambiare Skin (tema) all’interfaccia, il profilo della home oppure i collegamenti alle applicazioni nella schermata di sblocco del device.

FriendStream

Si tratta di un’applicazione studiata molto bene e capace di raggruppare in un unico luogo comune tutti i feed provenienti dai nostri social: l’utilizzo è semplice ed immediato, ma soprattutto risulta estremamente comodo riuscire a consultare tutti i nostri social network preferiti da una sola schermata. Buona anche l’idea di un Widget che è possibile aggiungere sia nella Home che nella Lockscreen, il quale però appesantisce leggermente l’interfaccia. Attraverso FriendStream sarà anche possibile aggiornare ad esempio i nostri stati di Facebook o Twitter con un semplice tap.

Modalità Auto

La modalità Auto è studiata in maniera tale da essere navigabile per vie orizzontali. I tasti sono molto grandi per poter essere visualizzati anche ad una distanza elevata: sarà possibile accedere, grazie ad essi, alla Radio FM, aprire la Musica presente sul telefono oppure effettuare chiamate con un’interfaccia diversa da quella standard, ed ovviamente impostare il navigatore con comandi vocali.

Altre applicazioni HTC

Tra le altre applicazioni che HTC inserisce all’interno del suo One SV ne troviamo alcune molto interessanti: Editor Film che ci permette di effettuare montaggi abbastanza semplici direttamente dallo smarpthone; HTC Media Link HD che permette di trasmettere via wireless contenuti multimediali ad una Televisione dotata di DLNA; Trasferisci grazie alla quale è possibile ripristinare dati ed impostazioni dallo smartphone che avevamo precedentemente, anche se quest’ultimo ha un sistema operativo differente a bordo.

Gaming

La Gpu presente su HTC One SV è l’Adreno 305 che, in accoppiata al processore dual core, permette di avere una buona fluidità generale anche con i giochi più pesanti. Abbiamo testato Real Racing 3 che non soffre di particolari cali di frame se non in condizioni molto caotiche dal punto di vista grafico. Htc Inoltre inserisce all’interno del proprio dispositivo, grazie ad una collaborazione con Electronic Arts, l’app EA Games, attraverso la quale potremo scaricare gratuitamente alcuni giochi dedicati sviluppati proprio da Electronic Arts, come ad esempio Dead Space. Infine tra le applicazioni stock abbiamo anche Teeter, un simpatico videogioco tanto semplice quanto divertente, che consiste nel guidare una biglia attraverso ostacoli e buche per giungere alla buca d’arrivo.

Browser

Il Browser HTC è tradizionalmente molto fluido, ed anche in questo caso l’azienda taiwanese non ci delude. In tutte le pagine Web che abbiamo visitato, anche le più pesanti, i contenuti sono stati caricati in maniera molto veloce e non abbiamo notato lag o ricaricamenti durante ad esempio le classiche operazioni di scrolling o di zooming. Presente il ridimensionamento automatico del testo in colonna, così come sul fratello maggiore HTC One, ed il flash player che, se attivato, grava molto sul processore rendendo il tutto molto più lento e la navigazione a scatti.


In conclusione

HTC One SV si è rivelato un dispositivo interessante, soprattutto per due fattori: l’ergonomia ed il software. Per la prima, HTC ha fatto un lavoro fenomenale, creando un dispositivo con un grip fantastico e davvero molto leggero; per quanto riguarda il software, invece, la Sense 4.0+ può piacere o meno. A noi personalmente piace e molto, in quanto permette di avere un utilizzo molto integrato con i social network anche su un dispositivo non top di gamma come può essere HTC One SV. Tuttavia ci sono dei difetti anche abbastanza evidenti, primo tra tutti la ricezione che non è delle migliori, passando per la batteria e finendo con il display con una definizione da 217 ppi, che ormai al giorno d’oggi risulta davvero bassa.

htc8

Al lancio il prezzo era di 399 euro, e dd oggi comprare HTC One SV a quel prezzo sarebbe decisamente sconveniente. Tuttavia, se si riesce a trovarlo in offerta intorno ai 300 euro, allora se ne può valutare l’acquisto poichè avrebbe più un senso.

VOTI

Ergonomia 9
Hardware 7
Materiali 7
Display 6
Fotocamera 6.5
Audio 7
Batteria 6.5
Software 8
Modding 0
Esperienza utente 7.5
Giudizio finale

7+

 

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Fabio Marson

    Dopo un anno il cellulare mi si spegne da solo. La batteria decisamente è scadente. Per il resto non è male.

  • andrea

    Io lo posseggo, e che dire, ormai sono un fedele htc, cerco di far capire la qualità dei suoi prodotti che vengono spesso evitati dai negozi… affidabile in tutto… io rimango stupito di quanti si mettono li a cercare l’iphone 5… povera mente chiusa…salutiiii

    • giusee

      Sono interessato a questo terminale.. l’ultima versione di android ufficiale è la 4.1.1 giusto? ed è scaricabile direttamente via ota?

  • Pingback: Recensione HTC One SV da TuttoAndroid.net | Videorecensione Blog()

  • Pingback: Test Video HTC One SV a 1080p da TuttoAndroid.net | Videorecensione Blog()

  • Massimo

    secondo me a volte ci lasciamo condizionare da quelle che solo le specifiche tecniche, io lo trovo migliore dell’S4 di mia madre…è più veloce secondo me…anche lo scrolling e meno inceppato. Poi vorrei segnalarvi che in assenza di luce è il miglior device che abbia visto la fotocamera è davvero molto sensibile. Secondo me è meglio di come lo avete descritto, ha un solo difetto secondo me ed è la memoria interna se ne avesse avuti 16gb era davvero fenomeno. Vorrei segnalarvi su quella che voi definite la lacuna maggiore e cioè lo schermo, è vero che ha una risoluzione un po’ vetusta, ma è anche vero che è uno dei pochi smartphone ad avere 3 sottopixel per pixel il che rende migliore l’immagine perché è come se fosse più scolpita. I Samsung per esempio non hanno questi sottopixel, uno corrisponde a uno, mentre qui ripeto la proporzione è di 1 a 3…ripeto siete degli esperti, ma non fatevi ingannare dalle specifiche…a volte nei pacchi di pasta c’è scritto che per averla al dente ci vogliono 10min, ma non è detto che nella realtà essi siano 12 o 14 … non so se rendo l’idea. Buon lavoro e W Htc One SV

    • Tito73

      Io ho SV, ed ora con diverse app qualche lag di troppo, la fotocamera in assenza di molta luce fa pena! Buona invece autonomia e musica con cuffie inear,…non perdono il fatto che nelle notifiche mancano i Toggles, a quanto pare il telefono é già stato abbandonato ed é un 2013!!! 4.1.2 JB, s2 riceverà 4.2.2!!! Solo che ha due anni in più! Non so se prenderò altri HTC,…vedi one s che ho avuto, gamma sensation idem abbandonata,…peccato!

      • Agostino

        Io posseggo un htc one….mai visto smartphone migliore per qualitá e stabilitá del sistema. L’htc ha avuto un periodo di calo. Con htc one ha tirato fuori uno dei migliori prodotti attualmente sul mercato.

      • Francesco Russotto

        io ho un galaxy s3 ma la samsung comincia ad urtarmi. Credo che i suoi terminali siano quanto di meglio in giro, ma la sua politica inizia ad essere stile apple. Hanno aggiornato adesso con la 4.3 ma è cambiato poco e niente. La sua interfaccia grafica continua a fare pena e mi sono stupito della fluidità di htc one sv. Sono tentato ma non ci casco, htc sono dei bastardi, lasciano morire i telefoni dopo un anno. Forse si può provare LG o Nexus

  • Fabrizio Bonanno

    ne avete visit in giro di questo terminale?

    • Lorenzo

      in qualche negozio si..sopratutto nei centri tim. comunque l’ho preso su internet e devo dire che è un terminale ottimo. veloce, fluido, con i giochi per ora non mi ha mai dato un problema. ottimo cosa l’ergonomicità, nota negativa il display ma non è malaccio. altra cosa negativa da come leggevo htc non lo aggiornerà. però se lo trovate a buon prezzo (io l’ho preso a 249) è assolutamente ottimo

      • Franco Zein

        Football settimane fa confermò l’aggiornamento alla sense 5, e lui difficilmente ne stecca una.

Top