Qualcomm mostra la potenza del SoC Snapdragon 810 in abbinamento alla tecnologia WiGig

qualcomm_snapdragon_810_proto

Qualcomm, nel corso di un evento tenutosi a New York durante la giornata di ieri, ha mostrato al mondo la potenza della tecnologia WiGig in abbinamento con il suo ultimo SoC Snapdragon 810.

Meglio conosciuta come 802.11ad, WiGig è una nuova tecnologia Wi-Fi multi-gigabit, che consente una velocità di trasferimento pari a 7 Gbps sfruttando la banda dei 60GHz. Qualcomm, in collaborazione con Wilocity, ha già realizzato un modem (che verrà abbinato al SoC Snapdragon 810) compatibile con tale tecnologia.

Durante l’evento citato sopra, il chipmaker californiano ha offerto un primo assaggio delle potenzialità del WiGig mostrando in diretta lo streaming di un video 4K tra due tablet (collegati in peer-to-peer) equipaggiati con Snapdragon 810. Nonostante l’estrema pesantezza del video – memorizzato sulla memoria di uno dei tablet e riprodotto in tempo reale sull’altro – la banda ancora disponibile per altre operazioni era pari a 1.5 Gbps. Pazzesco!

L’arrivo sul mercato del nuovo SoC made in Qualcomm (e dunque del nuovo modem WiGig) è previsto per il 2015.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Dario Scopelliti

    Incredibile che sto per comprare un telefono (Nexus 6) con un processore già “vecchio”. Che si dessero una calmata questi di Qualcomm !!

    • M0rg@n

      allora non comprarlo :D

  • wlacina

    ok..e sul cellulare/tablet che ce ne facciamo di questa potenza mostruosa?
    è tutto molto bello..ma l’utilità dove sta?

    • Nel trasferimento peer-to-peer, ad esempio

    • Marco Trapanà

      beh l’ulitilità qui è relativa nel senso che se vuoi condividere un file pesante, col wifi direct sarà molto piú veloce di prima, a patto che entrambi i dispositivi abbiano tale tecnologia. a differenza della connessione internet mobile a 7Gbit, il wifi a 7Gbit l’ultilità ce l’ha

    • AlessandroNemesi

      Si chiama “progresso tecnologico”.

      Se tutti la pensassimo come te saremo ancora al Nokia 3310.

      • wlacina

        guarda io ho un moto g! prima avevo il nexus 5..sai? a parte la ram..non vedo questo grande abisso (eppure da un punto di vista hw c’è). il 99,99% degli utenti non ha che farsene di 2,8 ghz di potenza! finiamola di dire progresso tecnologico..il vero progresso tecnologico è altro, non aumentare la potenza!

Top