OnePlus mette all’asta 15 inviti per beneficenza

Invites for a cause

 

Come forse ricorderete, a seguito delle aspre polemiche ricevute per il concorso Smash the Past nel quale 100 estratti avrebbero dovuto distruggere il loro top di gamma perfettamente funzionante, OnePlus aveva fatto un passo indietro dando la possibilità ai vincitori di scegliere di donare a Medic Mobile il proprio smartphone, anziché distruggerlo. Ebbene, nella giornata di ieri, Emmanuel di OnePlus ha rivelato su forum internazionale dell’azienda che 86 persone su 100 hanno scelto di donare anzichè di distruggere. E con questo spirito, OnePlus ha deciso di imbracciare una nuova causa di beneficenza.

Invites for a cause, ossia “Inviti per una causa”, è il nome dell’ultimo concorso lanciato da OnePlus nella sua campagna di distribuzione dei famigerati inviti necessari a comprare il loro primo terminale. Questa nuova iniziativa consisterà in un’asta tenuta su eBay con in palio ben 15 inviti. Aspettate, però, prima di additare OnePlus come un’azienda che cerca il profitto facile. L’intero ricavato dell’asta verrà infatti donato in beneficenza ad un’associazione benefica attiva nel campo dei diritti umani o ambientali, e OnePlus non intascherà nemmeno un singolo centesimo.

Abbiamo apprezzato molto la generosità della comunità di OnePlus, così abbiamo pensato di fare dell’altro bene con l’aiuto dei nostri fan. Ecco perchè abbiamo deciso di mettere all’asta un “super pack” di inviti. Avete capito bene, colui che offrirà di più sarà il felice possessore di 15 inviti per il OnePlus One – da usare per sè (uno) e condividere con altri (i restanti). Ciò che accadrà con i soldi sta a voi. Abbiamo selezionato quattro organizzazioni di beneficenza per ricevere il 100% del denaro raccolto. Sono tutti impegnati nella salvaguardia dell’ambiente e/o delle regioni povere del mondo, entrambe cose che riteniamo molto importanti da supportare.

Le associazioni sopra citate sono Water.org, UNICEF, WWF e 1% for the Planet. Inoltre la decisione riguardo chi riceverà la donazione spetta ai sostenitori di OnePlus che, tramite un sondaggio, potranno votare l’associazione che riterranno più meritevole di una donazione ovviamente dopo essersi informati sulle quattro possibili. Nel caso foste interessati, trovate tale sondaggio sul forum OnePlus. Oltretutto, Emmanuel stesso consiglia di formare dei gruppi di più persone tra cui spartire gli inviti in caso di vincita, così da poter puntare una cifra più alta e raggiungere una donazione più cospicua.

Se lo desiderate, sentitevi liberi di unirvi in gruppo e puntare insieme. Dopo tutto, 15 inviti sono tantissimi per una persona sola. La cosa importante è darvi l’opportunità di ricevere alcuni dei primi inviti e al contempo racimolare dei soldi per una buona causa.

Voi cosa ne pensate di questo nuovo concorso? Lo vedete come un gesto di grande umanità da parte dell’azienda o un qualcosa che risulta troppo forzato? Fatecelo sapere nei commenti!

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: OnePlus risponde alle critiche sugli inviti | Riparte l’asta di beneficenza, ma senza eBay – Tutto Android()

  • -Simone-

    Ancora vi fidate di un’azienda, che per fare marketing e pubblicità, edita un’immagine con photoshop?

    • Pietro Petruzzelli

      mahh.. dimmi chi è che non edita immagini con photoshop o gimp o qualsivoglia software !!!
      che discorsi..

      • -Simone-

        Mi riferisco alla foto,saggiamente tagliata,del confronto dimensionale con lo Z1.Ti invito ad andare a vedere l’immagine originale e quella postata da OnePlus.In quella originale notereai che non è più stretto di Z1 e neanche meno lungo,oltre al fatto che hanno pure detto che One è uno dei migliori smartphone con rapporto schermo/superficie,quando prima di lui c’è ne sono almeno 4 o 5.
        Come hanno detto loro…….A HONEST COMPANY…..

        • Pietro Petruzzelli

          bravo, sei un buon osservatore ed esperto di foto editing, rimane il fatto che tutti usano dei “trucchetti” per fare pubblicità. Quello che io non capisco è perchè tu dici che NON ci dovremmo fidare di oneplus piuttosto che altre compagnie. Poi, fammi capire, non è vero che il oneplus è uno dei migliori smartphone con rapporto schermo/superficie ?!? Forse non è il migliore, ma sicuramente è UNO dei migliori. Eppoi ancora, questi altri 4/5 migliori di oneplus, quanto costano?!? L’onestà di un prodotto non si misura anche dal prezzo ?!?
          Il tuo discorso, in tutti i sensi, secondo me, è un discorso perso…

          • -Simone-

            Serve un esperto di editing per notare le differenze tra due foto?Non so neanche da dove si scarica Photoshop…
            Forse ho formulato male la prima frase.Non dico che non dovete fidarvi,dico che IO non mi fido.Hanno basato la loro pubblicità su una foto falsa,oltre alla pagliacciata degli inviti….
            G2 costa 30€ più di OnePlus,ma con garanzia Italiana,e assistenza post-vendita con tantissimi centri sul territorio italiano.Nexus 5 costa 20€ di meno.Note 3 costa 100€ in più ma con tutte le personalizzazioni che rendono lecito usare un display da 5.7 pollici.Ma sopratutto disponibilità immediata…(Nexus 5 299€ addirittura in negozi fisici Italiani)Molti non lo vorranno perchè è troppo grande e quelli che vorrebbero comprarlo di fatto non riusciranno a farlo tra contest e inviti assurdi
            Per adesso i 100 esemplari che hanno spedito erano avvolti in della carta….
            La qualità si paga…non 700€ ma comunque si paga.Pensate facciano beneficenza?
            Con questo chiudo,non mi va di continuare…

          • Pietro Petruzzelli

            io già lo sapevo che il mio sarebbe stato “fiato perso”..
            saluti

          • -Simone-

            Pete Lau sei tu?
            Argomenta almeno invece di fare lo spocchioso.Saluti

          • Daniele Brancato

            Ma magari era editata l’altra foto, quella “originale”.. io non ho visto le foto, anzi se me le linki mi fai un favore. Dico soltanto che le foto digitali sono tutte potenzialmente false, anche quella che ritieni veritiera.

  • Cristian

    ci sono forse milioni di persone che aspettano un invito e questi ne danno 15 per volta!!!! ahahahahah vi stanno prendendo in giro….

  • danger2u

    spero che falliscono.
    sono mesi che aspetiamo un invito!

    • Alberto Giudice

      Dubito, dato che il telefono l’hanno presentato un mese fa.

      • DarthGabry

        A me sembra che più o meno siamo ancora nei tempi di attesa degli altri Smartphone. Però a Giugno mi aspetto che si smuova notevolmente la situazione.

      • Riccardo Bertolini

        24 aprile 2014

    • Anche Sony ha presentato lo Z2 a febbraio e solamente in questi giorni è arrivato sul mercato. Samsung idem, presentato a febbraio l’S5 e arrivato sul mercato quasi a metà Aprile.
      Sono tempi normali e a distanza di un mese stanno già facendo uscire i primi pezzi, per essere una startup è tutto dire.

      • danger2u

        si ma almeno i altri non ci prendono in giro come fanno i One+.

        • Pietro Petruzzelli

          tu ti senti preso in giro.. io no..

    • san

      Sei un demente!

      • danger2u

        perche caxxo offendi??

    • Gianma

      congiuntivo, questo sconosciuto..
      btw le loro tempistiche sono assolutamente comparabili alle altre case produttrici (che tra l’altro dispongono di mezzi produttivi molto maggiori e non devono “sottostare” ad Oppo). Tutta questa impazienza è il chiaro segnale che il loro marketing ha funzionato

  • Pingback: OnePlus mette all’asta 15 inviti per beneficenza - RSS News.it()

  • Luca.T.

    A me piace :)

    • Pietro Petruzzelli

      a me pure, e sono disposto ad aspettare, tanto… non è pane !!!

Top