Mea culpa di Evleaks: le info su Nexus 9 e OnePlus Tablet sono false

evleaks

Proprio ieri vi avevamo parlato del Nexus 9 prodotto da HTC e dotato di caratteristiche formidabili: ben 5 GB di RAM, 64 GB di memoria interna e CPU Tegra K1, con a bordo il nuovo sistema operativo sviluppato da Google, Android Silver. Queste indiscrezioni, forniteci da @evleaks, si sono purtroppo rivelate false.

Il famoso leaker, infatti, ha pubblicato oggi un tweet di scuse in cui afferma di essere stato raggirato per ben due volte nella stessa giornata  – la prima per un presunto tablet in arrivo da OnePlus e la seconda per specifiche tecniche errate di HTC Volantis – da un ragazzino di 14 anni che si è spacciato per un ingegnere Google, rifilandogli queste notizie, e di essere alquanto imbarazzato per l’accaduto.

Il nuovo tablet non avrà quindi le straordinarie caratteristiche evidenziate da @evleaks, ma sarà certamente un dispositivo degno di nota – come del resto lo è sempre stata l’intera gamma Nexus.

Come evidenziato alcuni giorni fa dai colleghi di Android Police, HTC Voltantis (nome in codice del Nexus 9) sarà con ogni probabilità lanciato nell’ultimo trimestre di quest’anno, presumibilmente verso la fine di Ottobre. Il corpo sarà realizzato quasi sicuramente in alluminio; inoltre avrà a bordo Android L e sarà il primo dispositivo a montare un processore a 64 bit, se le informazioni in nostro possesso sono vere.

In merito al design del Nexus 9, questo potrebbe essere stato inavvertitamente mostrato al pubblico durante una presentazione avvenuta nel corso del Google I/O, anche se queste sono pure supposizioni e non abbiamo alcuna dichiarazione ufficiale da parte di Google.

Invece, per quanto riguarda OnePlus Tablet, era comparsa un’immagine – rivelatasi modificata tramite Photoshop – che ritraeva una pagina del sito ufficiale della compagnia con la scritta “OnePlus Tab” nei menu. Anche questa notizia è risultata essere falsa, difatti è subito arrivata una comunicazione ufficiale da parte di OnePlus che ha smentito tutto. Perciò, almeno per ora, il loro unico prodotto ufficiale rimane il tanto chiacchierato OnePlus One.

Ammettere i propri errori si è comunque rivelato un gesto nobile da parte del famoso leaker; d’altronde siamo umani e come tali tutti possiamo commettere degli errori, ricordandoci che dietro la maschera di @evleaks si nasconde pur sempre un uomo di nome Evan.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • jonny76

    OnePlus? Un tablet?
    Ma che … ?

    • #SuperUser

      magari

      • jonny76

        Il problema è il tempo che ci metteranno acommercializzarlo

        • #SuperUser

          gia, se esce nel 2015 dovrei cominciare a ordinarlo adesso :)
          il one plus one è davvero un buon prodotto, anche il prezzo cmq, un tablet ci starebbe anche…

          • jonny76

            Si si infatti .. Anche un oppo find 7 per sostituire il oneplus ci sta

  • xbukowskyx

    non ci voleva un genio !!! ma un 14enne!!ahahahhah

    • pigreco

      effettivamente le caratteristiche erano anomale

      • xbukowskyx

        non erano anomale…….erano assurde!!!

        • #SuperUser

          ce stato anche qualcuno che aveva anche scritto che faceva schifo e che il suo surface era piu veloce :/

          • pigreco

            penso che quello lo avrebbe scritto comunque, anche sotto la recensione di uno sbattitappeti

Top