NVIDIA Tegra: un successo tra i produttori di… automobili

NVIDIA-car

Il progetto Tegra non sta rendendo quando NVIDIA spererebbe. Con il passaggio del Nexus 7 2013 ad un processore Qualcomm Snapdragon, NVIDIA non è riuscita a inserire il suo chip in un prodotto venduto su larga scala e i suoi conti hanno sofferto per questo.

Tegra K1, per quanto più che ottimo tecnicamente, non sembra aver attirato le attenzioni dei produttori di dispositivi come fu per Tegra 3. Le scarse vendite nel settore mobile, che hanno “costretto” la compagnia a pensare a soluzioni come SHIELD e Tegra Note, sono invece controbilanciate da un grande aumento di unità vendute nel mercato automotive.

Sono infatti i produttori di automobili ad avere richiesto la maggior parte dei chip, con un aumento nell’ultimo trimestre del 18% rispetto al precedente. Pare che le speranze di crescita di NVIDIA siano, per ora, da riporre proprio nel comparto automotive. Con l’aumento delle smart cars e l’arrivo di Android a bordo delle automobili, potrebbe non andare poi così male alla casa dell’occhio verde.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • PABLO

    NVIDIA si è tagliata le gambe da sola. Vedi che fine hannof atto HTC ONE X e LG 4X basati su soc tegra 3. Abbandonati dal supporto kernel da parte di NVIDIA e ora pretendono di vendere i prossimi SOC per abbandonare gli utenti dopo neanche 1 anno e mezzo? Vi consiglio di rimanete con QUALCOM o MEDIATEK, sono più seri di NVIDIA.

  • SebasM

    Ho acquistato un Tegra Note 7 e devo dire che mi trovo benissimo, certo non ha uno schermo full HD ma per il resto è ottimo come strumento multimediale in mobilità. Pur non essendo un top gamma (come estetica/schermo) ha praticamente tutto quello che mi serve quando non devo utilizzare il PC oppure se sono fuori casa (MicroSD. MicroHDMI, 2 casse stereo potentissime e un pennino abbastanza buono), quindi lo considero un’ottimo acquisto per il prezzo che ha.

    Peccato che nessuno stia puntando su quell’architettura per creare veri top gamma (basterebbe solo uno schermo di migliore qualità e una design piu accattivante), per quanto riguarda la ram non credo sia proprio obbligatorio avere 2gb, almeno per ora.

    • ulissem

      Il tegra note 7 è basato su design Nvidia, i produttori non aggiungono nulla; si aspetta che sia Nvidia stessa a presentare nuove soluzioni, ma al momento non ho sentito nulla.

      Ad ogni modo ritengo che in giro ci siano soluzioni migliori come LG G Pad 8.3 che ha dimensioni e risoluzioni migliori ma non modulo 3GLTE o per rimanere nei 7 pollici il nexus 7 che però non è espandibile come lo LG od uno dei già annunciati samsung da 8 pollici (in attesa di vederne il prezzo che si dice sarà molto concorrenziale).

      • SebasM

        Ho parlato di architettura, che in questo caso significa soc tegra 4 e non di tutte le componenti HW del tablet, nessuno vieta ai produttori di creare un cellulari/tablet da 10/20/30/80 pollici usando il chip nvidia e inserendo varianti HW quali schermi o ram ecc. I Tegra note 7 nasce come una sorta di auto-pubblicità da parte di nvidia per promuovere il suo chip… non credo che la nvidia voglia “arricchirsi” vendendo un semplice design di tablet dal momento che i soldi veri li deve ricevere dalle licenze sul soc che ha sviluppato investendo parecchio grano.

        Il tablet Lg di cui parli è valido ma costa €300, mentre questo almeno €100 e non è poca cosa.

        @Gabriele Molinarolo:
        l’ho preso usato (circa 3 settimane di vita solo per unboxing e test) da un sito dove vengono fatte recensione di devices Hi-Tech.

        • ulissem

          Nessun produttore finora ha voluto rischiare, questo è il motivo per cui Nvidia è stata costretta a fare dei reference design che gli altri produttori potessero semplicemente rimarchiare.

          LG di cui ho parlato l’ho acquistato a Natale a 248 euro in un negozio di Roma non credo che da allora sia potuto aumentare di molto; se non erro LG li vende in promozione a 279 con cover e pennino (a saperlo prima ne avrei approfittato).

          Poi ognuno ha le sue preferenze chiaramente, ma al momento non vedo motivo per acquistare Nvidia.

    • Gabriele Molinarolo

      Posso chiederti dove l’hai acquistato?

  • Bitace

    strana la situazione di nvidia

Top