Touchscreen e guanti? IKEA ha la soluzione!

Se pensate che IKEA faccia solo mobili, sedie, dolcetti squisiti e tutte quelle cose incredibilmente scandinave che si trovano nei loro negozi… vi sbagliate. IKEA è anche autrice di un colpo di genio sconvolgente per la sua ovvietà, ma non per questo meno meritevole di attenzione. Anche se in Italia si sta cominciando ad avvertire la primavera con un notevole alzamento delle temperature, fino a non molto tempo fa l’Europa è stata sotto la morsa del gelo – specialmente la Scandinavia. Visto che da quelle parti le temperature scendono intorno ai -30, tirare fuori le mani dai guanti per usare un touchscreen non è una buona idea. Qui entra in gioco IKEA.

I touchscreen capacitivi richiedono che l’oggetto che li tocca sia conduttivo per funzionare, e i guanti in lana non conducono di certo elettricità. La soluzione? Usare un filo speciale che conduce elettricità e cucirlo sui guanti, così da poter usare i touchscreen senza togliersi le calde moffette e senza acquistare dei guanti speciali, spesso troppo costosi per ciò che offrono. La compagnia svedese ha preparato 12’000 unità del kit, chiamato “Beröra” (“toccare”), e le ha esaurite nel giro di due settimane.

Che dire? Complimenti alla società svedese per l’inventiva!

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Davidoff

    Beh, sono arrivati un po in ritardo… XD

  • Marco

    io uso il naso!!!!! ahahahaha

  • ma penso sia ironico nei confronti di Ikea… in quanto è un fai date… ovvero mettere un “punto” nei guanti che crei spessore e sia rilevato dal touch… anche perchè la confezione contiene ago e filo… -.- attendo smentite

    • Non è per creare spessore, è un filo speciale con dei filamenti metallici, conduttore quanto basta per essere riconosciuto dallo schermo (la stessa cosa che fa il dito umano): toccandolo, una debolissima corrente viene dispersa passando attraverso il dito, e dei sensori all’interno del display, in più punti, recepiscono la variazione di capacità elettrica e riescono a localizzare il punto in cui è stato toccato. Quindi la confezione DEVE contenere il filo, è l’unica cosa che serve!!

Top