Tablet Android in forte crescita, domina iPad ma ora solo col 52% di share

Saranno le promozioni degli operatori, sarà l’effetto Estate, sarà l’arrivo del Nexus 7, fatto sta che secondo un recente studio in questo momento quasi la metà dei Tablet in circolazione hanno sistema operativo Android.

Rispetto a solamente l’anno precedente, la percentuale di share dell’iPad è scesa del ben 29% raggiungendo il 52%, tutta interamente rosicchiata da Android e derivati. Derivati? Si perché sempre secondo questo studio ben il 21% di share della quota Android (48%) è dominata dal solo Amazon Kindle Fire che a tutti gli effetti ha al suo interno un ecosistema di Store e Apps proprietarie.

Il 2013 ovviamente si prospetta, così come per il mercato degli smartphone, molto roseo per Android grazie all’arrivo sempre in più mercati del Nexus 7 e di tutti quei Tablet con processori da urlo a prezzi ridotti all’osso. Per contrastare questa corrente abbastanza impetuosa, Apple dovrà tirare fuori dalla manica qualcosa di davvero unico per riuscire a mantenere alti i prezzi senza perdere clienti.

[Via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Walter Piracci !!!

  • Ho abbandonato l’iPhone in favore di Android (Galaxy Note) ormai da tempo, ma in tutta onestà questi grafici lasciano il tempo che trovano. Ad oggi (a distanza di 3 anni dalla sua uscita) l’iPad non può esser paragonato a nessun tablet con Android su (ho posseduto anche un TF201 e un Tablet S). Quello che manca, infatti, ai tablet android non è tanto il lato hardware (sempre indietro, comunque, rispetto ad iPad) ma quello software, dove le app di qualità e ottimizzate per tablet si contano davvero sulle dita di UNA mano. Fin quando la situazione sarà questa inutile parlare anche di paragoni, dal punto di vista qualitativo non esiste paragone. ;)

Top