PC con Android o Ubuntu a circa €100 grazie a Zotac

zotac_01

Desiderate un PC con a bordo Ubuntu o Android? Nessun problema, ci pensa Zotac, l’azienda con base operativa ad Hong Kong a realizzare due nuovi dispositivi appartenenti alla famiglia ZBOX Nano. In particolare si tratta di due mini PC con a bordo un processore ARM quad-core Cortex-A9 Freescale da 1 GHz, 1 GB di RAM, 8 GB di memoria interna, ingresso per la SD ed ingresso per un hard disk da 2,5 pollici – supporta SSD SATA 3.

Inoltre i nuovi ZBOX (che attualmente non hanno ancora un nome preciso) sono provvisti anche di 4 porte USB 2.0, di WiFi b/g/n, di porta ethernet e di porta HDMI per essere collegati direttamente ad un televisore.

Sotto il profilo strettamente hardware i due dispositivi si equivalgono alla perfezione, ma è il software quello che fa la differenza. È infatti possibile scegliere se acquistare il device con a bordo Ubuntu o con a bordo Android a seconda di quelle che sono le proprie preferenze.

La versione di Ubuntu attualmente a bordo del dispositivo è la 12.04, ma è possibile che al lancio sarà presente una versione più aggiornata. Lo stesso dicasi per quanto riguarda Android, che ora si trova in versione 4.0 Ice Cream Sandwich sul dispositivo ma che sarà aggiornato ad Android 4.2 prima del lancio.

A proposito della commercializzazione del dispositivo, Zotec ha in programma di lanciarlo (non si sa ancora in quali mercati precisamente) ad un prezzo compreso tra i 100 ed i 150 dollari, quindi probabilmente a meno di 100 euro, entro la prima metà dell’anno.

Vi lasciamo adesso ad un breve video ed alla galleria di immagini del dispositivo.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: Visto nel Web – 113 | Ok, panico()

  • Matteo Piccapietra

    di mini pc ce ne sono tanti come il più famoso rasperry pi (ne ho ben 5 a casa :), beglebono e tanti altri. comunque mi sembra una brutta scelta optare per ubuntu visto che è una distro non proprio leggera, avrei preferito vedere una debian, un arch o gentoo. con ubuntu 12 missà che si “impasterà” non poco, a meno che non lo usiate solo a riga di comando che è la sceta migliore su questo tipo di dispositivo

    • Sid Bradipao

      Per un progetto hobbystico di domotica, stavo cercando un mini-PC con le seguenti caratteristiche: Android 4.x , porta Ethernet, porta HDMI. Non se ne trovano moltissimi di “decenti” come sembra questo, ne hai qualcuno particolarmente interessante da suggerirmi?

      • Matteo Piccapietra

        per la domotica non è meglio una distro linux come debian? penso che ti offra molte più possibilità di android

    • ale

      Diciamo che come serverino domestico va bene,se guardi si ce ne sono che costano meno ma danno anche meno,molte non hanno il sata e nemmeno la scheda gigabit,ho provato a usare il raspberry come server ma è un disastro,è molto lento,per fare un apt-get upgrade ci mette un ora,e trasferendo un file via ftp la cpu lavora al 100%,e la scheda di rete 100Mbit è lentissima… fra l’ altro è sullo steso hub usb delle altre porte quindi condividi la banda con un eventuale hard disk
      Il raspberry è utile per usarlo per fare progetti di elettronica via la gpio,ma come server e media center assolutamente no
      Fra l’ altro questo pc ha anche un case quindi si ha il vantaggio di avere tutto in uno

      • Matteo Piccapietra

        io lo uso come server ftp e samba casalingo e per le mie esigenze funziona benissimo. se lo overclocki va alla grande. il raspy è usato soprattutto per progetti di domontica, tipo arduino, ma anche come server non se la cava male. la cpu a trasferire un file va al 100% solo se stai usando l’interfaccia grafica se no non da problemi

        • ale

          Be se ti accontenti di 8/9Mb/s… contro i circa 100 di un normale pc con scheda di rete gigabit

          Per il resto comunque la cpu va al 100%,forse dipende dal demone ftp che uso (proftpd),perchè perb il resto non ho altri servizi pesanti attivi,per non parlare di quando si cerca di scrivere su un disco ntfs che è talmente pesante che va lentissimo…
          Per il resto si comunque ottimo per fare prove di elettronica ma come uso server direi di no…

  • Byron Byron

    Come mai nessun’azienda italiana è presente con soluzioni simili?

    • Matteo Piccapietra

      in realtà esiste arduino, progetto totalmente italiano utilizzato in tutto il mondo.

      • Byron Byron

        Ho scritto con soluzioni simili non mi pare arduino stia nello stessa nicchia di settore

        • stefano

          Perché i margini di guadagno sono minimi con prezzi competitivi

  • fdragon

    escludendo che è ZOTAC a lanciare il prodotto, di PC non ha nulla in più rispetto ai classici box cinesi che a meno di 100$ per’altro offrono anche molto di più.

Top