Optinvent ORA-1, il fratello enorme di Google Glass

Optinvent-ORA-1

Se pensate che Google Glass sia un prodotto ancora acerbo e che fa sembrare chi lo indossa un nerd senza via di scampo, allora non avete ancora visto Optinvent ORA-1, un modello decisamente più grosso, ingombrante e “nerdoso”. Come in Google Glass c’è un micro-proiettore e un prisma, ma le somiglianze finiscono qui.

Optinvent ORA-1 è molto più grosso e sembra destinato ad occupare anche un pezzo della parte destra del viso, coprendo guancia ed orecchio. C’è un motivo per questo: contrariamente a Google Glass, dove la lente è fissa e si può spostare solo seguendo un asse verticale, in Optinvent ORA-1 si può spostare anche seguendo un asse orizzontale e, quindi, può spostarsi verticalmente per posizionare il prisma nella parte bassa (modalità glance, per le notifiche) o centrale (modalità AR o Realtà Aumentata) del campo visivo.

All’interno di Optinvent ORA-1 troviamo un processore Texas Instruments OMAP4 dual-core, 1GB di RAM, 4GB di memoria interna, fotocamera da 5 megapixel, WiFi, Bluetooth 4.0 LE, GPS, altoparlante, trackpad (posto nella parte posteriore e non nella parte anteriore come in Google Glass), sensore di luminosità, sensori inerziali non meglio specificati e Android 4.2.2 Jelly Bean (con aggiornamento futuro ad Android 4.4. KitKat).

Il problema enorme di questo dispositivo è che fa affidamento sugli sviluppatori per creare nuove applicazioni compatibili solo con lui. Si possono usare le app già disponibili, ma vien da sé che queste siano poco utilizzabili perché non pensate per questo genere di dispositivo.

Resta il fatto che l’Optinvent ORA-1 sia uno dei dispositivi di questo tipo più interessanti e credibili fin qui presentati, se non avete troppe pretese estetiche. Le applicazioni arriveranno perché il mercato conduce in questa direzione e non ci vorrà molto prima che gli sviluppatori si dedichino maggiormente alla realtà aumentata.

Se siete interessati, potete fare un salto sulla pagina Kickstarter di cui trovate il link qui sotto e acquistare ORA-X, la versione che dovrebbe arrivare nelle mani dei consumatori, per 300$, oppure ORA-1, la versione per sviluppatori, a 600$.

Link | ORA-1 su Kickstarter

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top