Netbook con Android: Acer Aspire One D250

L’argomento Android sui Netbook è stato fin da sempre molto discusso per non parlare dopo l’annuncio di Chrome Os, ma è con non poco piacere che scopriamo il primo modello che probabilmente verrà commercializzato (e si spera non solo in Oriente) con Android.

Il Netbook è un Acer Aspire One D250 con Dual-Boot avendo, oltre ad Android come sistema operativo, anche Windows XP e che grazie ad una utility è possibile selezionare quale sistema avviare all’accensione o passare con un click da un sistema ad un altro.

L’attuale Acer Aspire One D250 (già in commercio col solo windows xp) ha un Intel Atom da 1.6GHz, 1 GB di Ram DDR2 e 160GB di Hardisk e schermo da 10”; a mio parere non penso facciano modifiche Hardware per Android quindi a grandi linee queste potrebbero essere le sue caratteristiche tecniche.

In 10 pollici di schermo le applicazioni del Market non funzionerebbero avendo una risoluzione troppo bassa per questo è stato eliminato il Market e forse sarà aggiunto un Market adatto con applicazioni con la sola sua risoluzione (800×400?) ma sarà ancora da vedere.
Una domanda spontanea che versione avrà? Non penso la Donut ma opterei per la Cupcake e voi?

acer_aod_250_android_netbook

[Via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: best technology stocks 2010()

  • Pingback: dating site right me()

  • Pingback: dating site captions()

  • Marco

    parecchie non vanno

  • L’android market è esente purtroppo a causa della volontà della casa sviluppatrice della versione modificata per Acer Aspire One D250 per cause di copyright (se volete informarvi andate a leggere cosa sta succedendo alle rom create da Cyanogen per HTC G1 Dream proprio per via del copyright del Market).
    Forse volevano abbassare i costi di produzione ed evitare di pagare le licenze???
    Le applicazioni per Android funzionano tutte, solo che bisogna per forza fare l’upload dell’applicazione su un filestore (ad esempio MediaFire) con windows e successivamente scaricarle con Android e funzionano bene, nonostante sia un processo lento e macchinoso è funzionante al 100%, solo alcune app non vanno.

  • lain

    bello, ci faccio un pensierino per il mio futuro netbook :D

Top