L’Unione Europea: un solo connettore per tutti

USB2-0-Micro-USB-Cable

Dopo anni di incomprensioni e di proliferazione di standard proprietari, l’Unione Europea ha finalmente reso obbligatorio l’utilizzo di un connettore unico per la ricarica dei dispositivi mobili come smartphone e tablet. Addio agli standard di Apple (Lightning), di Samsung e di ASUS (per i tablet) e tutti gli altri connettori incompatibili col resto del mondo. D’ora in poi ci sarà uno standard unico per tutti.

Finalmente si mette la parola fine ad una questione durata fin troppo tempo. La legge europea che entrerà in vigore a Marzo impone l’utilizzo di un solo standard condiviso per i caricabatterie e prevede che i membri dell’Unione adeguino le proprie norme di legge entro due anni, lasciando un ulteriore anno ai produttori per rendere i propri prodotti conformi.

La mossa mira a rendere più semplice per i consumatori ricaricare il proprio dispositivo senza doversi adattare a standard proprietari, nonchè a ridurre la quantità di rifiuti elettronici e i costi. Spesso un caricatore proprietario può costare anche 30€ (cavo e alimentatore), mentre un normale alimentatore da 1A e un cavo microUSB non costano più di 10€ insieme. Nel momento in cui si cambia dispositivo, poi, i caricatori proprietari diventano inutilizzabili e vanno buttati, mentre quelli standard possono essere riutilizzati.

Cosa cambia per i dispositivi Android? Niente, almeno per quanto riguarda i telefoni e la maggioranza dei tablet. Lo standard microUSB è già largamente adottato, anche se alcuni produttori si ostinano ad utilizzare i propri connettori proprietari per i tablet. Solo questi ultimi dovranno cambiare i propri piani e inserire connettori standard, ma si tratta – per fortuna – di una minoranza. Buona ricarica a tutti.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Bicio

    Scusate ma secondo me bisogna ragionare diversamente…
    A cosa serve il cavo??
    1) caricare la BATTERIA (95% dei casi)
    2) trasferire dati (5% dei casi)
    Ma se i produttori facessero batterie che durano una settimana noi collegheremmo i dispositivi 5 o 6 volte al mese….
    Allora?? di cosa si sta parlando??
    Il futuro sono le batterie più performanti e i sistemi di ricarica ad induzione, altro che cavetti, lettori di impronte digitali, display 2k/4k grandi millemila pollici per poi doversi mettere addosso un altro dispositivo al polso o da qualche altra parte per gestire un apparecchio troppo grande e scomodo da portarsi appresso che a sua volta va caricato e comunica attraverso onde radio che nella maggioranza dei casi ci attraversano… e poi ci lamentiamo se i bambini usano il cell. troppo presto perchè non si sa ancora davvero se fa male o no.
    Mi sbaglierò ma il futuro io lo vedo altrove… non in uno standard di un cavetto.

    • Marco

      Nel futuro, puoi anche avere ragione, Si vedrà! ma al giorno d’oggi si strausano cavi e cavetti e probabilmente sarà così per ancora un po’ di tempo. Finalmente una cosa comoda per il compratore =) poi.. immagina nel futuro avere caricatori a induzione tutti con frequenze diverse per vendere i propri caricatori. Almeno da adesso in poi dovranno essere tutti standardizzati come sistema!

      • Bicio

        bene allora standardizziamo le frequenze già da ora per evitare le cavolate come quella degli spinotti….
        BATTERIE BATTERIE BATTERIE!!!! la soluzione è tutta li….

  • Daniele Usardi

    Ma che siete, tutti dei novelli Attila che distruggete le porte usb? Sticazzi io in anni e anni e anni manco ne ho rovinata una, e le maltratto abbastanza… Difatti l’ho sempre considerata una presa ben solida

  • ale

    Ottimo,grande UE che va a standardizzare uno standard quando ormai è superato,fra un anno o meno uscirà il nuovo micro usb,cosa facciamo non lo implementiamo e restiamo fermi all’ usb2 perchè “non è conforme allo standard” ?
    Già si parla del successore del micros usb che supporta la velocità usb3,si può inserire dai due lati come quello di apple e standardizzano quello schifo di micro usb che sbagli sempre ad infilarlo ?

    • Ex.

      L’ideale sarebbe una “standardizzazione aggiornabile”, ovvero, ogni volta che esce un nuovo connettore, come appunto il MicroUSB 3.0, si possa aggiornare liberamente, restando nello standard, cioè facendo in modo che tutti i produttori aggiornino e producano i propri devices con il nuovo connettore e non con uno proprietario. Sarò sincero, se la UE rendesse standard il Lightning per tutti, a me andrebbe benissimo

      • ale

        Difficile,lightning è proprietario,in più non so nemmeno se potrebbe supportare l’ usb3

        • Ex.

          Certo, lo so, era un esempio per dire che qualsiasi connettore che rispetta almeno il double-face per molti va più che bene, poi sinceramente se è USB 3.0 non lo so, ma tanto il mio PC ha ancora la 2.0 xD

  • Francesco G.

    Imporre per legge un qualsivoglia standard, implica necessariamente una batosta in materia di ricerca, concorrenza e quindi progressi in ambito di ricarica/connettività e sviluppo di nuove metodologie.

    Ma voi credete veramente che, da qui a tre anni, non saranno sperimentati, ALTROVE, metodi più efficaci/efficienti?

    Questo provvedimento rappresenta l’ennesimo colpo basso ai consumatori europei a tutto beneficio di quelli esteri, i quali potranno continuare a poter sperimentare, scegliere liberamente, criticare le aziende produttrici e, pertanto, avere soddisfazioni e miglioramenti futuri…

    Solo dei burocrati incapaci come quelli europei potevano partorire una idea tanto balorda: tra tre anni, statene certi, lo standard micro-usb sarà già preistoria, mentre noi continueremo ad utilizzarlo…

    • gvpd

      Ma per piacere! Non sai quanto mi sono incazzato quando ho scoperto che il tablet Asus aveva un connettore diverso per la ricarica! Ogni volta mi devo portare dietro quello per il cellulare e anche quello per il tablet. Grazie UE! Unifica ancora di più per favore, a tutto vantaggio dei consumatori e dell’ambiente. E non ditemi che il connettore iPhone è rivoluzionario. Io posso ricaricare il cellulare con uno qualsiasi, il mio collega con iPhone se lo dimentica è spacciato.

  • xeno

    sono contenti che pure Apple sia obbligata a usare il microusb va precisato che il modo più comodo e intelligente di ricaricare un telefonino
    è la ricarica a induzione e non il cavetto di Apple. Il mio caricabatterie è Immacolato da 1 anno che lo,uso!

  • Eros Bardella

    mi fa piacere per “Apple” :-D, Se vuole vendere in Europa si deve adattare :-D

  • Claudio Crescentini

    ma non era gia diventato uno standard un paio di anni fa?

    • Matteo Bottin

      E’ la stessa cosa che ho pensato anche io!

      • Claudio Crescentini

        per di più con il note 3 hanno dovuto fare quella “porcata” col connettore per renderlo compatibile con il micro usb, mah

        • cervuz

          si chiama usb 3!
          adesso gli smartphone hanno quasi tutti la usb 2…la usb 3 è fatta così per essere retrocompatibile con la 2.
          E’ uno standard già presente su molti pc, che fra poco vedremmo sempre di più sugli smartphone…

          quindi non è nessuna porcata e nessuna invenzione samsung, semplicemente è l’evoluzione della usb 2

  • Marco Pontone

    Il microusb è l’invenzione più stupida del mondo, si rompe troppo facilmente, non ha un doppio senso, e a ripararla ci vuole la mano di cristo. Fate una NUOVA forma più intelligente e poi si può dare il via all’universalità

    • Ixio

      Non potrei essere più d’accordo con te!!

      Si chiama lightning e l’ha inventata la Apple…
      Ci voleva tanto ad inventare uno spinotto che potesse entrare in qualsiasi senso e facilmente?
      No, facciamo una microlinguetta che si infila dentro lo spinotto…

      COMODISSIMO!!!

      Io vedo la differenza tra il mio iPad mini e i miei telefoni (Nexus 5 e BB Z10).
      Chi dice il contrario non sa di cosa parla.

      • Marco Pontone

        perché chi dice il contrario non lavora in un negozio di supporto tecnico e riparazione informatica e non sostituisce connettori micro ogni giorno su telefoni e tablet :D

        • E’ un discorso un po’ diverso. Cambiare un connettore sulla scheda logica è un problema dovuto al come vengono posizionati, fissati e saldati. Questo tipo di problematica la potresti avere anche con un lightning. Questo premettendo il fatto che sono d’accordo sul fatto che il connettore Apple sia più resistente (lato caricatore) e dunque sarebbe stata una buona scelta. E’ da capire quanto Apple lo voglia concedere e quanto a prezzi accettabili. Ma non paragoniamo la rottura di un cavetto a quella di un connettore che si dissalda. Se poi parliamo delle microlinguette allora ti dò ragione.

          • Marco Pontone

            parlo di tutta la progettazione. Dalle lingue interne a quelle esterne alla barra centrale basta un minimo di distrazione con il connettore al contrario puoi buttare un s3 o s4 da 700€ perché? connettore direttamente sulla mainboard(ma queste sono le genialate della korea) del resto non do fiducia a questo micro, il mini usb è molto valiti a differenza

          • Condivido sul discorso linguette, un po’ meno sul connettore al contrario. Non è così semplice inserirlo, naturale che se si forza si riesce a farlo ma del resto sono riuscito a farlo al buio con un molex… Connettore che non inserirò mai più se nn riesco a vederlo. Quel lettore DVD aveva il molex a rovescio…. Non capisco neanche la genialata della korea… Non mi sembra sia l’unica a montare direttamente sulla mainboard. Anzi è un’abitudine piuttosto frequente sulla quasi totalità di tipologie di connettori. Il mini usb lo trovo valido tanto quanto il micro. Preferirei il lightning, l’ho subito visto come un bel form factor e non ho mai capito perchè non si sia optato per qualcosa di così grosso al posto del mini e del microusb sebbene comunque sia pienamente d’accordo sul forzare Apple a seguire uno standard così da facilitare gli utenti. Questo andare controcorrente perchè si è “l’azienda figa del momento” (Che sia apple o samsung) lo trovo poco costruttivo e produttivo.

      • alessandro

        Ma infatti qualche articolo fa veniva detto che si sta operando per rendere i cavi usb micro usb con i 2 sensi uguali

        • Lorenzo Minchio

          E a sezione circolare come il jack? ;)

          • voodoonet

            Troppo grosso, andrebbe a sfavore del design per gli smartphone futuri e poi saremo da capo a piedi, ormai il cavo USB è il collegamento di tutto, anche lighting è basato su usb

      • matrix

        Se la cara Apple avesse dato il permesso di usarlo gratuitamente ok. Ma siccome non gliene frega un cazzo e fa solo i suoi interessi economici ora si fotte la sua “invenzione”. E meno male. Altrimenti dovresti sborsare fior di quattrini per un connettore di cui la metà sono di licenze.

      • voodoonet

        Apple l’ha inventata perché non ha rispettato lo standard, gli altri hanno avuto il semplice rispetto dello standard è del bene dello smaltimento = bene della terra e tutti noi, magari fare un nuovo standard del cavo USB a doppia faccia si, magari ma il brevetto è di Apple ormai è davvero il Sig. X non va a regalare le royalty a Apple perché lei ha fatto come gli pare.

    • ale

      Il nuovo connettore micro USB o come si chiamerà dovrebbe poterlo fare

  • Ciccio87

    Un Connettore per domarli, Un Connettore per trovarli,
    Un Connettore per ghermirli e nel buio incatenarli.

  • Manuelicata

    Normativa europea… Ma negli States o in Asia?!
    Continueranno a fabbricare device con i connettori proprietari.
    Non credo che bloccheranno le importazioni.

    • matrix

      Non importa dove, non puoi venderli. Certo puoi importarli ma:
      1) Tu compratore dovrai aspettare una spedizione extracomunitaria con l’aggiunta dei dazi doganali (che sono quasi pari alla metà del costo dell’oggetto). Quanto ti conviene? (Vale anche per i negozi che comprano in massa all’estero e rivendono da noi facendoti evitare la spedizione lunga)
      2) Tu Azienda che fa smart: Avrai un calo immenso di vendite per il punto sopra cosa fai? Cambi connettore o continui a perdere milioni di euro? Mi sembra sia scontata la risposta.

  • Marco Zattoni

    Dopo tutti gli ultimatum e avvisi che ci sono stati da parecchi anni da parte dell’unione europea ai produttori si prende ancora tempo. Tre anni per adottare la connessione microusb sono una esagerazione. Quando diventerà obbligatorio usarlo, il connettore sarà già antiquato e anziché diventare un vantaggio per i consumatori sarà un inutile disagio. Per l’ennesima volta anziché favorire i consumatori si favoriscono i produttori. E come succede da tempo qualche produttore troverà qualche scappatoia burocratica per non attenersi alla legge.

  • Felice Zingarelli

    “microusb per tutti!”
    solo apple non la usa.

  • EliRoot

    è una stronzata perché il microusb oltre a essere scomodissimo si danneggia 100 volte più velocemente di lightning. e io ho un telefono samsung, quanto vorrei avere un connettore come lightning

    • Come???? Quello che dici non ha senso

      • EliRoot

        non ha senso per te forse.. ho un galaxy nexus, e altri prodotti con microusb, ho cambiato già una volta la porta usb del telefono e un cavo si è rovinato. puoi pensare che succeda solo a me, ma invece no è successo anche a un mio amico. sono i pin che stanno dentro il cavo che vanno a quel paese, al contrario di un lighting che non mi ha mai dato problemi ne a me ne a altri.

        • Allora, io possiedo ancora il cavo del mio HTC Desire di 5 anni fa e funziona benissimo. Invece il cavo lightning del mio amico, fresco fresco di iPhone 5s si è sputtanato dopo poco più di un mese. Parlare di esperienze personali è inutile. Dal punto di vista hardware non ci sono differenza qualitative nella costruzione dei due

          • EliRoot

            sono casi è vero, i cavi microUSB della nokia che ho a casa funzionano ancora perfettamente. Ma ricorda che sono casi anche quelli delle batterie che scoppiano nei telefoni, e succedono sempre più spesso

          • Come hai detto te, sono casi. Riguardano tutti i produttori. Ripeto che dal punto di vista hardware non ci sono differenza qualitative nella costruzione dei due

      • voodoonet

        Bisogna ammetterlo che il Micro usb è delicato, mi arrivano molti clienti con la porta usb rotta, e poi la sera quando lo metto in carica è una scocciatura

        • Sarò speciale io. Di tutti i cavi micro USB che ho avuto, non ne ho rotto uno.

    • Alexander DeLarge

      Mah, io uso microusb su ogni mio device, e mi sono sempre trovato ottimamente.. C’è poi da dire che se devi sostituire una microusb spendi poco, al contrario di lightning..

    • Giampiero Aceto

      Io ho anche un Samsung (Oltre ad altri dispositivi con microusb) e non ne ho mai danneggiato uno, mi spieghi sul tuo cosa non va? Forse il tuo é diverso dallo standard.

      • EliRoot

        no assolutamente ho un gnexus e ho già sostituito una volta la porta, dopo un anno. il problema sono i pin dei connettori che sono facili da rompere..

  • Marco Santangeli

    Invece apple???

    • nexusIT

      ovviamente apple rappresenta la minoranza e dovrà adeguarsi.

      • Marco Santangeli

        Faccio veramente fatica a pensarlo. Va fiera per il nuovo spinotto di cui mi sfugge il nome. Meglio così comunque.

        • nexusIT

          è il lightning c’è scritto anche sull’articolo. La normativa europea parla chiaro e devono adeguarsi, non esistono scelte, altrimenti come per la garanzia verranno multati ancora e ancora finché non avranno altra scelta di adeguarsi, credo comunque che aggiungere un adattatore alla confezione basti.

      • Ixio

        Peccato che la presa lightning sia nettamente superiore rispetto alla microusb.

        In primis per a facilità di aggancio e poi perchè si può mettere in entrambi i sensi…
        Infine è molto più facile rompere una microusb (avete presente la linguetta interna) che non una lightning (che praticamente è un jack piatto).

        • Danny Ferragina

          se è per questo sappi che le prossime porte usb saranno come le lightning, ovvero inseribili da entrambi i lati, ed io avrò milioni di cavi usb in casa, ma non ne ho mai rotti xD

        • nexusIT

          solo per il fatto che si può inserire in entrambi i lati per il resto sono solo banalità..poco male me la vedo apple a breve passare alla micro usb.

        • perplesso

          Mai avuto problemi ad inserire un ca o nel verso giusto. La lightning esiste da un anno come facevate prima? C’era uno spinotto schifoso e difficile da inserire…

        • EliRoot

          verissimo..

        • Thomas Culpi

          se fate fatica ad inserire un cavetto microusb,non voglio immaginare quando dovrete azzeccare un altro buco…

    • Alexander DeLarge

      “Addio agli standard di Apple (Lightning), di Samsung e di ASUS (per i tablet)”

Top