Jolla porta la compatibilità Android su Sailfish OS

jolla-Sailfish-os-meego

Jolla è una piccola startup finlandese formata da ex-dipendenti di Nokia che lavoravano sul progetto Maemo/MeeGo e che credono che quella fosse la strada da seguire. Insoddisfatti della piega presa dalla società con l’arrivo di Windows Phone, hanno fondato Jolla. Il sistema operativo utilizzato, Sailfish OS, è un erede di MeeGo e ha compatibilità piena con Android.

Come in altri sistemi operativi, come BlackBerry 10, la compatibilità è garantita dalla presenza della Dalvik VM, il “motore” che fa funzionare le applicazioni Android, in una forma specifica per l’esecuzione in ambiente Sailfish OS. Questo permette di utilizzare le applicazioni anche se queste non sono disponibili direttamente per il sistema operativo, a patto che siano disponibili per Android. Una mossa forse saggia (e forse no) da parte di Jolla che le permette di avere subito a disposizione una quantità incredibile di applicazioni, il cui unico difetto è la mancata integrazione completa con Sailfish OS.

Utilizzare la compatibilità col più grande avversario potrebbe essere una mossa saggia, perché non spaventa gli utenti con un basso numero di applicazioni, ma di fatto rende difficile convincere gli sviluppatori a creare applicazioni per la nuova piattaforma (perchè mantenere due applicazioni quando è possibile mantenerne una sola?). Un’arma a doppio taglio che potrebbe garantire un buon successo nel breve termine ma potrebbe rivelarsi un handicap a lungo andare.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • lajolla

    avete rotto la JOLLA

  • san

    Beh..se facessero un bel porting per N4 lo proverei…

  • Max Severest

    Usando le app Android finirà per essere confusa con le tante rom che girano online.
    Purtroppo in questo mercato c’è spazio, forse , solo per Tizen che é spinta da 2 colossi.
    Anche la MS è in difficoltà, Ubuntu e Jolla verranno spazzati via dallo stesso Android.

    • Mi trovi, purtroppo, d’accordo. Anche se forse la soluzione migliore sarebbe la creazione di una nicchia per ognuno di questi OS, supportata da qualche centinaio di migliaia di “enthusiasts” e da sviluppatori con gli attributi. Un po’ come webOS, insomma (sì, non smetterò mai di rimpiangerlo abbastanza!).

Top