Ingress: ecco come funzionano le nuove modifiche per i portali

ingress

Poche ore fa Brandon Badger ha pubblicato un post su Google+ in cui ha fornito alcuni Passcode per ottenere le nuove modifiche ai portali, ovviamente in quantità abbastanza limitate. In rete gli agenti stanno scalpitando per la curiosità, sia da parte di chi è riuscito ad ottenere i codici che di chi no, di sapere come queste modifiche funzionino ed in che misura. La premessa che devo farvi, scusatemi, è che quanto detto qui di seguito risulterà comprensibile facilmente da chi è addentrato abbastanza a fondo nel modo di Ingress, cercherò comunque di rendere tutto abbastanza semplice anche per chi non ha ancora avuto modo di partecipare a questo nuovo gioco. Ricordo brevemente che le nuove modifiche sono 5 e sono:

  • Link Amplifier
  • Force Amlifier
  • Heatsink
  • Multi hack
  • Turret

Iniziamo con la prima, ovvero con la modifica che consente letteralmente di “amplificare i link”. Sappiamo che un portale può essere collegato ad un altro e le regole per il collegamento le conosciamo (dal portale A colleghiamo il portale B, avendo però la chiave del portale B) così come conosciamo anche  le distanze massima di collegamento. In questo specifico contesto agisce la nuova modifica chiamata, appunto, Link Amplifiere e, in base al livello di rarità, amplificherà i link con le seguenti regole:

Link Amplifier “RARE”

link_amplifier A partire dalla prima fino alla quarta modifica collegata al portale si sa concretamente quanto incida al momento solo per livello di rarità “RARE” e questo è schematizzabile come:

  • Prima modifica collegata al portale: Distanza Base * 2
  • Seconda modifica collegata al portale: Distanza Base * 2,5 (2+ 0,5)
  • Terza modifica collegata al portale: Distanza Base * 2,75 (2 + 0,5 + 0,25)
  • Quarta modifica collegata al portale: Distanza Base * 2,875 ( 2 + 0,5 + 0,25 + 0,125)

Se abbiamo un portale, per esempio, con un range massimo di 200km in cui poter linkare un altro portale, moltiplicandolo per il coefficiente appropriato in base al numero di mod collegate otterremo il nuovo range.

Force Amplifier “RARE”

force_amp Questa particolare modifica è di tipo difensivo e aumenta il potere di attacco del portale (sia in risposta agli attacchi di un membro della fazione opposta che, forse, anche in fase di hack). Per ora è noto il solo livello di rarità “RARE” quindi solo per questo possiamo fornirvi informazioni dettagliate. Le informazioni a riguardo ed in base al numero di modifiche collegate al portale sono simili a quanto visto prima per il link amplifier (si pensa, quindi, che gli “amplificatori operino in egual modo), ovvero:

  • Prima modifica collegata al portale: Distanza Base * 2
  • Seconda modifica collegata al portale: Distanza Base * 2,5 (2+ 0,5)
  • Terza modifica collegata al portale: Distanza Base * 2,75 (2 + 0,5 + 0,25)
  • Quarta modifica collegata al portale: Distanza Base * 2,875 ( 2 + 0,5 + 0,25 + 0,125)

Anche in questo caso mi aiuterò con un esempio. Se un portale di livello 6 ci attacca con un’entità dei danni pari a 400XM, con tre Force Amplifier RARE collegate il danno sarà di 400*2,75, ovvero 1100XM. Ottimo, quindi, in fase difensiva del portale.

Heatsink

L’Heatsink o dissipatore di calore, come suggerisce il nome stesso, servirà per “velocizzare” il raffreddamento dei portali. Tutti gli agenti che giocano ad Ingress sanno benissimo che, fra un hack ed il successivo, è necessario attendere cinque minuti esatti per consentire al portale di raffreddarsi, ma non solo. Dopo il quarto hack, infatti, sarà necessario attendere 4 ore  per un raffreddamento comleto del portale dopo il “Burnout” (in pratica abbiamo chiesto il massimo al portale e questo, giustamente, ha bisogno di più tempo per rinfrescarsi). L’Heatsink è noto, per fortuna, in tutti e tre i livelli di rarità e si conoscono quindi le tre diverse incidenze che sono:

  • Heatsink “COMMON”: 20%
  • Heatsink “RARE”: 50%
  • Heatsink “VERY_RARE”: 70%

Ognuna, come le precedenti modifiche, incide in modo decrescente rispetto alla prima modifica connessa. Un esempio è doveroso per fare chiarezza e, come riferimento, userò le modifiche Heatsink di tipo “RARE”

  • Prima modifica collegata al portale: Tempo Base*0,5 (Es 300s*(1-0,5) = 150s)
  • Seconda modifica collegata al portale: Tempo Base*0,5*0,5 (Es 300s*(1-0,5)*(1-0,5)= 75s)
  • Terza modifica collegata al portale: Tempo Base*0,5*0,5*0,5 (Es 300s*(1-0,5)*(1-0,5)*(1-0,5)=37,5s)
  • Quarta modifica collegata al portale: Tempo Base*0,5*0,5*0,5*0,5 (Es 300s*(1-0,5)*(1-0,5)*(1-0,5)*(1-0,5)=18,75s)

Altro esempio, sapendo che per eseguire un hack successivo al primo dobbiamo attendere 300 sec (5 min), se collegassimo due Heatsink COMMON il tempo che dovremo attendere sarà di

300s*(1-0,2)*(1-0,2)=192s

Ultimo esempio: se collegassimo due heatsink VERY_RARE ad un portale questo avrà bisogno di:

300*(1-0,7)*(1-0,7)=27s

per il raffreddamento. Provate a fare due conti voi stessi basandovi su questi esempi molto semplici.

AGGIORNAMENTO: Gli heatsink NON influiscono sul burnout!

Multi Hack

multi_hack Forse questa, fra le nuove modifiche, è la più intrigante. In base al livello di rarità, infatti, consente di fare hack ulteriori oltre al quarto. In dettaglio osserviamo quanto segue:

  • Multi Hack “COMMON”: +4
  • Multi Hack “RARE”: +8
  • Multi Hack “VERY_RARE”: +12

Esempio ulteriore, il quarto dell’articolo, per spiegarvi come agisce: se colleghiamo una modifica di questo tipo e con livello di rarità “RARE” su un portale, indipendentemente dal livello del portale stesso, otterremo un numero massimo di hack pari a  quello base più il bonus relativo alla modifica, quindi 4 + 12. Potremo quindi eseguire ben 16 hack di fila su uno stesso portale prima di mandarlo in burnout considerando l’esempio precedente. Ottimo per i giocatori cosiddetti “Farmer”.

Turret

Dulcis in fundo le Torrette o Turret. Queste, come i Force Amplifier, sono modifiche utilissime in fase difensiva del portale e apportano due voci in più sulle caratteristiche del portale, che sono:

  • Hit Bonus +0,2%
  • Attack Frequency +2x

Per ora si conosce il solo livello di rarità RARE di queste nuove modifiche e, per quanto riguarda la “Frequenza di attacco”,  possiamo dire che incrementano il numero di attacchi che il portale esegue sull’avversario. Il nuovo valore di attacco inoltre verrà maggiorato dalla voce “Hit Bonus” ma, come abbiamo appena visto nella lista qui sopra, si tratta di un aumento molto basso. In proporzione è molto più utile l’incremento di due volte della frequenza di attacco che non l’Hit Bonus. Sperando che questo piccolo vademecum sia prima di tutto corretto, ma anche di aiuto per comprendere appieno le nuove modifiche ai portali, vi lascio alla sperimentazione pratica con le poche che sono state diffuse. In alternativa non potete far altro che aspettare che queste vengano rilasciate attraverso i portali.

Si ringraziano gli agenti Rickyc81 e Yoghi82 per la segnalazione.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Lorenzo

    Ho già raccolto qualcosa, ma anche con la spiegazione dell’articolo continuo a non capire cosa facciano le turrets.

  • ezio gallo

    scusate ma il post in questione dove sta????

Top